Utente 629XXX
Notizie Cliniche:
Sospetto K. Testicolo
MACROSCOPIA:
Orchifunicolectomia sinistra: testicolo di cm 5X3,5; funicolo spermatico di cm 12. In sezione, il didimo (di cm 4,5) è sede di una lesione di cm 4x3, biancastra con punteggiature emorragiche, di consistenza molle ed a margini policiclici
DIAGNOSI
Il quadro morfologico mostra un seminoma classico che infiltra la vaginalis a tutto spessore fino al grasso extracapsulare. Si osserva una focale invasione neoplastica vascolare, peritumorale, neoplasia è presente in corrispondenza del margine di resezione del funicolo.
Stadio patologico. pT3, NX.
E' possibile avere delle informazioni più dettagliare in riferimento alla succitata diagnosi e in particolare sul percorso da intraprendere ad es. radioterapia, chemioterapia etc..
Ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prima di considerare i trattamenti da eseguire è necessario valutare lo stadio di malattia; pertanto credo sia necessario (ma sicuramente le è già stato proposto) di eseguire una TC stadiativa.

Restiamo in attesa di sue notizie
[#2] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
TC TORACE: L'ESAME DEL TORACE, ESEGUITO CON TECNICA SPIRALE MULTISTRATO DOPO PERFUSIONE ENDOVENOSA DI MEZZO DI CONTRASTO, HA MOSTRATO: MINIMO ISPESSIMENTO DELLA PLEURA COSTALE POSTERIORE BASALE BILATERALE CON PICCOLE PINZETTATURE. NON APPREZZABILI AREEE DI ALTERATA DENSITA' PARENCHIMALE DI TIPO FOCALE NEI CAMPI POLMONARI DI ENTRAMBI I LATI. NON SIGNIFICATIVE LINFOADENOPATIE MEDIASTINICHE. MINIMA DISOMOGENEITA' DEL CELLULARE LASSO PRE-VASCOLARE DA VEROSIMILE RESIDUO TIMICO.
TC ADDOME: L'ESAME TC ADDOME, ESEGUITO CON TECNICA SPIRALE MULTISTRATO PREVIA SOMMINISTRAZIONE DI MEZZO DI CONTRASTO PER OS, PRIMA E DOPO PERFUZIONE ENDOVENOSA DI MEZZO DI CONTRASTO, HA MOSTRASTO: FEGATO DI VOLUME LIEVEMENTA AUMENTO, A DENSITA' FINEMENTE DISOMOGENEA, MA SENZA EVIDENZA DI LESIONI FOCALI. VIE BILIARI INTRA- ED EXTRA-EPATICHE NON DILATATE. PANCREAS A REGOLARE MORFOLOGIA E DENSITA', SENZA DILATAZIONE DEI DOTTI PRINCIPALI. MILZA DI REGOLARI DIMENSIONI A DENSITA' OMOGENEA; MILZA ACCESSORIA POLARE SUPER-POSTERIORE DI CIRCA 2CM DI DIAMETRO MASSIMO, SURRENI DI VOLUME E MORFOLOGIA NEI LIMITI. RENI IN SEDEM DI FORMA E VOLUME REGOLARE; CONSERVATO EFFETTO NEFROGRAFICO. CISTI CORTICALE SUBCENTIMETRICA POLARE SUPERIORE SINISTRA. VENA RENALE SINISTRA E DECORSO RETROAOARTICO. NON SIGNIFICATIVE LINFOGHIANDOLARI INTERCAVO PARAORTICHE E RETROCRURALI.
TC PELVI: L'ESAME T.C. DELLA PELVI, ESEGUITO CON TECNICA SPIRALE MULTISTRATO, PREVIA SOMMINISTRAZIONE DI MEZZO CONTRASTO PER OS, E DPO PERFUSIONE ENDOVENOSA DI MEZZO DI CONTRASTO, HA MOSTRATO: VESCICA IN ASSE, A BUONA CAPACITA', A PARETI REGOLARI E A CONTENUTO OMOGENEO. PROSTATA NEI LIMITI. PICCOLE LINFOADENOPATIE INGUINALI BILATERALI (DIAM. MAX <1CM). ESITI DI PREGRESSA ORCHIECTOMIA SINISTRA CON PRESENZA DI PROTESI SOSTITUTIVA.
[#3] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
ES. TC CERVELLO
E’ STATO ESEGUITO PRIMA E DOPO SOMMINSTRAZIONE DI MDC E V.. NON SI APPREZZANO AREE DI ALTERATA DENSITA’ NE’ DI ANOMALE IMPREGNAZIONI DOPO CONTRASTO A CARICO DEL TESSUTO ENCEFALICO IL SISTEMA VENTRICOLARE SOPRA E SOTTO TEUTORIALE E’ IN SEDE E REGOLARE NELLA NORMA GLI SPAZI SUB ARACNOIDEI PERICEREBRALI E PERICEBBELLARI.

DOTT. LA VOLEVO RINGRAZIARE DEL SUO INTERESSAMENTO, LE SAREI GRADO DI UNA SUA OPINIONE AL MIO CASO, SONO ABBASTANZA PREOCCUPATO. IERI DOPO 8 ANNI DI MATRIMONIO E' NATO IL MIO PRIMO FIGLIO ....
[#4] dopo  
Prof. Filippo Alongi
40% attività
16% attualità
16% socialità
NEGRAR (VR)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
LA TC sembrerebbe negativa per altre localizzioni.
Uno stadio pT3 necessita sicuramente, a mio avviso, di un trattamento di RT, che rappresenta il trattamento di eccellenza per questi stadi. I campi di trattamento sono diretti sull'asse lomboaortico(ed eventuale iliaco omolaterale) comprendente gli ili renali. Tale terapia ha scopo precauzionale ed è finalizzata alla riduzione del rischio di ripresa di malattia lungo le vie linfo-vascolari di drenaggio dal testicolo operato, considerando che il tumore infiltrava il funicolo. Se il seminoma non avesse superato le guaine di protezione del testicolo, potrebbe essere stato sufficiente un follow-up specialistico ogni 3-4 mesi con TC di controllo. Comunque le dosi di radioterapia che sono sufficienti a "sterilizzare" la possibile malattia microscopica sono molto basse(25-30Gy) e i tempi non superano le 15 sedute.
Sulla possibile indicazione della chemioterapia adiuvante(I ciclo di cisplatino o PEB) le parlerà il collega oncologo medico.
Voglio sottolineare che il seminoma classico è altamente sensibile ai trattamenti singoli(RT O CT) o COMBINATI(CT+RT) ed è GUARIBILE ad ogni stadio, qualora ci fosse di nuovo una scongiurata evidenza di malattia.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 629XXX

Iscritto dal 2008
grazie ancora dell'attenzione.