Utente 275XXX
buonasera, ho 26 anni e in proprio oggi dopo una visita sportiva il medico mi ha fermato per accertamenti al cuore poichè dopo avermi misurato la pressione che era molto bassa 90 / 50 (tengo a precisare che circa 2 ore dopo la visita mi è arrivato il ciclo) e la frequenza cardiaca a riposo era a 125.
Decide comunque di farmi l'elettrocardiogramma sotto sforzo e raggiungo in 2 minuti i 183 battiti finiti i 3 minuti scendo a 168 battiti.
Dopo aver consultato un libro mi dice che non mi darà l'idoneitù se non faccio degli accertamenti come eco al cuore e "la macchinetta" per 24 h e nelle 24 h devo fare 1h di attività fisica.
Ora, è vero che sono in ansia e che è da un mesetto che soffro di ipocondria dopo un attacco di panico che non mi spiegavo e da lì è andato tutto sempre peggio fino a questa visita.
La mia domanda è ovviamente se devo preoccuparmi? e se davvero se fosse ansia se può portare il mio battito a questi livelli? In più volevo precisare che io questa tachicardia non la sento...la sensazione di cuore in gola o altro non la sento mi misurano i battiti e si stupiscono per la loro velocità...
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare molto agitata, e quindi le consiglio di eseguire un Holter cardiaco delle 24 ore per una migliore definizione della sua frequenza
arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
grazie dottore, ma mi devo preoccupare molto io sono molto agitata in realtà e continuo a fare cattivi pensieri. anche di avere un infarto...
[#3] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
in questo momento che ho letto comunque la sua risposta mi sono agitata ancora di più!
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei non deve agitarsi, ma dare un nome ai disturbi che la infastidiscono. Tutto qui. Arrivederci
[#5] dopo  
Utente 275XXX

Iscritto dal 2012
buonasera dottore, volevo darle altre informazioni. Ho effettuato un ecografia al cuore in cui il medico mi ha detto che andava tutto bene e se preferisce le fornirò le indicazioni più precise, mi ha anche trattenuto in quell'occasione per fare da controllo sano per il suo reparto di ipertensione.
A breve eseguirò l'holter nelle 24 h, la cosa mi agita ancora molto...ma dopo l'ecografia al cuore e dopo un ecografia addominale completa sempre nella norma, tranne una ciste ovarica.
In questo mese la mia dispnea è pressochè sparita e con "autocontrolli" di misurazione del battito i miei battiti viaggiano sempre tra i 70 e i 90 chiaramente con un holter la cosa sarà più precisa ma volevo chiederle cosa identifica realmente l'holter ? e se davvero in quel momento di forte stress il mio corpo poteva reagire in quel modo legato solo alla psiche... La mia pressione è tornata normale, nel senso che effettuando diverse misurazioni, sia dal mio medico curante che in farmacia alcune volte non dava segni di ipertensione.
PS. ho guardato con interesse il suo sito e sicuramente avendo abbandonato lo sport da diversi anni ora forse è il momento di tornare in moto, che non volevo più fare perchè avevo paura di possibili patologie.
La ringrazio.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L Holter permette do controllare il ritmo cardiaco durante le 24 ore di registrazione.
Non vedo motivo di preoccupazione
Arrivederci
Cecchini