Utente 232XXX
Buon giorno, due mesi dopo operazione di prostatectomia radicale, mi ritrovo con totale impotenza, però il desiderio sessuale rimane.
Ritenete possibile, in queste condizioni, arrivare all' orgasmo?
Eventualmente è possibile aiutarlo in qualche modo artificialmente?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prostatectomia non incide sull'orgamo,bensi' sulla eiaculazione che e' un meccanismo diverso,anche se,in genere,concomitante.Non esiste alcuna possibilita' di ottenerenuna eiaculazione "artificiale",mentre p l'erezione vi sono terapie farmacologiche e chirurgiche molto efficaci.Ne parlimcon l'andrologomdi riferimento.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la sollecita risposta, ma le chiedo ulteriormente: Se l' operazione suddetta non incide sull' orgasmo, che relazione c'è con l' erezione? Ovvero, è possibile arrivare all' orgasmo anche senza l' erezione , che temo, essendo ormai privo dei nervi erettili, non poter più raggiungere?
Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...certamente si puo' giungere all'orgasmo,anche senza erezione.Va da se che il Suo caso clinico,immagino gia' trattato da colleghi in precedenza,non possa essere risolto per via telematica.Cordialita'.