Utente 139XXX
ho fatto ecg holter 24h ed è risultato questo: costante ritmo sinusale per tutta la durata fc media di 76bpm. la fc max è stata di 125 bpm e la fc min di 40bpm.attività sopraventricolare ectopica presente, consistente in sporadici BESV isolati, in coppie ed 1 brevissimo RUN tachiaritimico. attività ventricolare ectopica presente, consistente in frequenti BEV isolati, monomorfi, non precoci ed 1 coppia. non modificazioni significative della fase di ripolarizzazione.
test prova da sforzo: test ergonometrico scalare negativo per segni e sintomi al 94% della FCMT.
nella norma la risposta pressoria allo sforzo. eccessiva la risposta cronotropa allo sforzo. alcuni BESV isolati al 1° minuto di recupero. media tolleranza allo sforzo per l'età. oltretutto mi capita anche se raramente che mentre dormo mi si chiude all'improvviso la gola e rimango senza respiro,poi a poco a poco lo recupero. dormendo in certe posizioni sembra che non capita.la sensazione che mi si chiude la gola la avverto pure durante la giornata oltre a varie extrasistoli. devo iniziare a preoccuparmi? ecocardiocolordopplerrisulta arching del LAM. mi è stat prescritta una cura per diminuire la frequenza cardiaca che io sinceramentet ancora non stò seguendo,probabile che sbaglio... mi capita pure di sentire spesso lo stomaco gonfio,premetto che ho una lieve gastrite ed una piccola ernia iatale di 3 cm. per un periodo h oavuto pure dolori al petto e dietro la schiena poi passati con il gaviscom, probabile risalita dei succhi gastrici? se i test effettuati risultano che non ho niente di grave posso stare tranquillo? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se rilegge il suo scritto comprendera' ceh e' molto difficile comprenderla.
L'holter e la prova da sforzo sono del tutto tranquillizzanti.
Lei no nindica ne' il suo perso ne' altre variabili come la familiarita' per infarto ed ictus, se lei sia fumatore o meno , i suoi valori spessori, e se lei sia in terapia o meno.
Mi dica lei se posso esserle di aiuto.
Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
i suoi sintomi sembrano tutti afferire alla sfera gastrica, magari accentuati anche da una componente ansiogena. Di certo non sembrerebbero esser dovuti, soprattutto in considerazione degli esami effettuati, ad una alterata attività cardiaca.
Saluti.
[#3] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2006
ho 35 anni e peso 71 kg,sono alto 1,83. per infarto dei miei familiari no è morto nessuno,mentre per ictus mia nonna. non sono fumatore, bevo ogni tanto mezzo o un bicchiere di vino. mi è stata presritta una terapia,ma al momento non la stò facendo perchè devo andare prima dal mio medico..cmq un betabloccante,però sono contro i medicinali e vorrei evitare... se ci riesco... sicuramente la sfera gastrica influisce molto su questo,l'ho già letto ed èè probabile che i miei disturbi derivino proprio da questo...
grazie.