Utente 276XXX
Salve scrivo per due problemi del mio ragazzo il primo che ha problemi di erezione ha 29 anni e siam stati da un andrologo che ha escluso problemi fisici abbiam fatto le analisi e l'unico valore alto e l'omocisteina al dopler ha reagito con tre ore di erezione a volte si preoccuopa troppo di darmi piacere a me e l'erzione anche prendendo il cialis non e granche si preoccupa di darmi piacere e si preoccupa dal mattino di far l'amore si sveglia con quel pensiero puo essere un problema di mente?ora prende il cialis da molto e a paura di llasciarlo e poi ha il glande coperto e prova molta sensibilita alla punta come fare?chiedo aiuto per farmi capire come lo posso aiutare sono io il problema e se e gey e nn lo sa?lo amo e vorrei aiutarlo grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,il Suo ragazza sara' anche insicuro,per cui ricorre all'assunzione di tadalafil,che,con l'aiuto dello specialista ed,eventualmente,dello psicosessuologo,limtiera' nel tempo,ma non riesco a capire come possa arrivare a pensare che possa esere gay,senza saperlo.Credo che la posizione piu' delicata sia la Sua,per cui mi cautelerei,consultando un consultorio familare.
Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
nel senso che intendo fa che il problema sono io che nn gli piaccio come mai nn riesce a rinunciare alla pillola e il problema sara psicologico allora visto che l'andrlogo ha escluso problemi fisici come superarlo?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il tadalafilmfunziona solo se la partner sucita nel maschio una eccitazione,quindi e' fuori strada.I farmaci proerettili non vanno demonizzati ne' banalizzati,in senso positivo o negativo.Un andrologo espertomsa come guidare il maschiome la copia a comprendere questo passaggio fondamentale per l'equilibrio della stessa.Cordialita'.