Utente 206XXX
Salve a voi tutti, vorrei chiedere un informazione inerente il seguente risultato di esame:
--------------------------------------------------------------------------------------
SPERMIOGRAMMA

ph 8,0 - volume 4 ml - numero spermatozoi (mil./ml) 32

Leucoliti = Alcuni // Cellule spermatogenetiche = Alcune
Aggregati = Assenti // Agglutinazione = Assente
Batteri = Assenti // Cellule epiteliali = Presenti
Cristalli = Presenti // Detriti = Presenti
Materiale lipidico = Assente // Emazie = Assenti

Motilità progressiva a 60 min = 25% // a 120 min = 20%
Motilità non progressiva a 60 min = 40% // a 120 min = 45%
Immobili a 60 min = 35% // a 120 min = 35%

SPERMIOCITOGRAMMA

Forme angolate = 15% // Forme allungate = 3%
Anomalie della testa = 31% // Forme con flagello avvoto = 14%
Flagelli isolati = 2% // Forme con flagello corto = 0%
Forme aflagellate = 0% // Forme immature = 12%
Forme duplici = 1% // Forme microcefale = 1%
Forme in lisi = 0% // Forme macrocefale = 1%
Spermatozoi normali = 20% // Spermatozoi anormali = 80%

Test di vitalità
Spermatozoi incolori = 71% (riferimento > 58%)
Spermatozoi colorati = 29%

Test di integrità di membrana
Spermatozoi rigonfi (membrana integra) = 75% (riferimento > 58%)
Spermatozoi non rigonfi (membrana danneggiata) = 25%

Ricerca anticorpi antispermatozoi
Spermatozoi motili con adese particelle di latex = 10% (riferimento < 50%)

Test di agglutinazione = Negativo

--------------------------------------------------------------------------------------

So che i dati vanno confrontati anche ad altri fattori, come la diagnosi ginecologica, l'età di entrambi i patner, ecc...
Quello che vorrei sapere è se, sulla base dei soli dati sopra elencati, è possibile dire che da parte mia c'è qualche problema, visto che sono 2 anni che proviamo ad avere un erede senza riuscirci.

Quei valori di "motilità 20%" e "Spermatozoi anormali = 80%" non "suonano" molto bene....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,alle Sue intuizioni deve aggiungere quella piu' importante,direi decisiva,coe' la diagnosi andrologica,basata sull'anamnesi,esame obiettivo,esami strumentali ed ematochimici.Come vede,la carne al fuoco non manca,per spiegare quanto il partner maschile sia "responsabile" della mancata,per ora,gravidanza,aldila' di numeri e percentuali che,comunque,sono soggettivi e non hanno valore biologico.Cordialita''.
[#2] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio innanzitutto per la celere risposta.

Mi consulterò con il medico per effettuare gli altri accertamenti da Lei elencati.

Potrebbe però darmi un "parere" sull'esame sopra esposto?

Sentiti ringraziamenti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non e' male ma...di che stiamo parlando?i figli si cercano e fanno in due...si attivi in merito.Cordia
Ita'
[#4] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
"....di che stiamo parlando?i figli si cercano e fanno in due...si attivi in merito...."

Giusto per essere chiaro, intende che non devo basare tutto su questo esame ma vedere tutte le componenti (quadro generale dei due partner, esami per me da Lei consigliati)? In tal caso.... certo, come scritto l'ho già considerato e mi attiverò in merito.

Era solo per "definire" questo esame, come per dire.... ok, questo è fatto ed è positivo, ora cerchiamo altrove la possibile causa.

Mi dica se ho ben inteso.

Cordialità
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dall'esame che presenta sembra esserci una non perfetta motilità e la morfologia sembra valutata senza osservare le ultime indicazioni date dall'OMS.

Ora è bene sentire in diretta un bravo andrologo e con i suoi consigli ed aiuto, eventualmente ripetere in prima battuta l'esame del liquido seminale in laboratorio dedicato.

Detto questo poi, seguendo le giuste considerazioni del collega Izzo, si ricordi che la difficoltà ad avere un figlio può avere cause diverse e complesse e, se desidera avere ulteriori informazioni più precise su questa “complessità“, può leggersi anche gl’articoli sempre pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il rischio e' la gestione del problema da parte del solo ginecologo,senza che il partner maschile sia visitato...lo spermiogramma offre unicamente una presunzione statistica del potenziale di fertilita' di un maschio,che va correlato con i parametri da Lei gia esposti.Quindi,da solo,serve a poco.Cordialita'.