Utente 153XXX
Buongiorno,
ho 25 anni
di recente dovevo effettuare una devitalizzazione dentale di un molare e il mio dentista una volta detto che mi avevano trovato un liebìve prolasso della valvola mitrale mi ha chiesto di sentire dal mio medico se dovevo fare la profilassi; cominciai il mio primo appuntamento senza alcuna profilassi e mi hanno allargato i canali....
ieri sono stata dal medico di base che mi ha detto che devo fare la profilassi e prendere 1 ora prima dell intervento 2 compresse di claudivin e altre 2 compresse dopo 3 ore.
mi ha inoltre detto che ho un insufficenza lieve cardiaca.
io sono rimasta spiazzata e sconcertata perche a maggio di quest anno non mi è stato detto niente riguardo eventuali profilassi che dovrei fare e riguardo la mia insufficenza cardiaca minima.
la mia domanda è:
come faccio a sapere se i miei parametri sono da profilassi?
come si fa a capire se realmente c'è un insufficenza cardiaca?
purtroppo non riesco a fidarmi del mio medico di base e anche nel referto cardiologico non è stato indicato alcun tipo di profilassi e a voce mi dissero che le funzionalità erano giuste. ora vi elenco tutti i dati del referto cardiologico che ho fatto dell'eco doppler:

ritmo: s

v.n. v.n.

vsn: td 4.2 cm (3.5 - 5.7) delta vsn (28-44%)
vdx 2.3 cm (0.9-2.6) siv/pp (<1.3)
siv td 0.7 cm (0.7 - 1.1) asn/ao (<1.5)
pp td 0.7 (0.7-1.1) vol vsn (met. di teichholz)
asn 3.5 cm (1.9 - 4.0) td ml/m2
ao 3.0 cm (2.0 - 3.7) ts ml/m2
gitt. sist. ml/m2
fe: 70%


conclusioni:CAMERE CARDIACHE DI REGOLARI DIAMETRI ENDOCAVITARI E SPESSORI PARIETALI CON FCG E REGIONALE VSN N.N. FE VSN: 70%
PROLASSO LIEVE DEL LAM VALVOLA AORTICA NORMOCONFORMATA.
DOPPLER CW-PW-COLOR: GRADIENTI N.N. IN MINIMA.

questo è il referto.
mi potete dire esattamente che cosa ho e se ci sono cose importanti che devo sapere cosa posso o non posso fare dato che ancora non ho capito....
e poi ho una lieve insufficienza cardiaca come mi hanno detto?

Grazie mille
Federica



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei NON assolutamente una insufficienza cardiaca, dai dati che lei riporta
il lieve prolasso mitralico (che vedo descritto e non posso vedere con i miei occhi) non necessiterebbe nepopure di alcuna profilassi
Si tranquillizzi
cecchini
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei NON assolutamente una insufficienza cardiaca, dai dati che lei riporta
il lieve prolasso mitralico (che vedo descritto e non posso vedere con i miei occhi) non necessiterebbe nepopure di alcuna profilassi
Si tranquillizzi
cecchini
[#3] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
LA RINGRAZIO, HO UN ULTIMA DOMANDA
MI HANNO DETTO CHE E' UN LIEVE PROLASSO ALLA MITRALE CON LIEVE INSUFFICIENZA. CHE COSA SIGNIFICA? HO LETTO CHE NEL CASO DI LIEVE INSUFFICENZA BISOGNA EFFETTUARE PROFILASSI....NON RIESCO A CAPIRE.

GRAZIE ATTENDO UNA SUA GENTILE RISPOSTA
[#4] dopo  
Utente 153XXX

Iscritto dal 2010
INTENDO DIRE SE E' UN LIEVE PROLASSO CON INSUFFICENZA DELLA MITRALE LIEVE....
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per prolasso valvolare si intende un movimento anomalo della valvola che a volte si accompagna ad un lieve difetto di chiusura, che non influenza ne la sua quantità ne la sua qualità di vita
Cosa diversa e il vero prolasso della mitrale, che rappresenta una grave valvuloplatia che richiede spesso l intervento chirurgico
Arrivederci
Cecchini