Utente 169XXX
Buonasera, sono preoccupata per mia madre che oggi è stata dal dottore e per caso le è stata controllata la pressione...il dottore non ha specificato quanto era, ha solo detto sconvolto che era superiore ai 200!!!! le ha subito ordinato la pastiglia, che inizierà a prendere domani. Mia mamma ha 54 anni ed è in menopausa, ma non ancora definitiva...è sovrappeso, soffre di caldane ed è molto nervosa...Quello che mi chiedo è, con una pressione del genere non sarebbe stato giusto intervenire immediatamente? non stà correndo dei rischi aspettando fino domani per iniziare la cura? non è molto pericoloso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' pericoloso, anche tenendo conto del fatto che quei valori evidentemente li presenta gia' da tempo, senza saperlo. E' utile eseguire un Holter pressorio delle 24 ore (ABPM, oltre ai consueti esami renali che il suo medico sicuramente le avra' prescritto a completamento della diagnosi (esami ematoochimici, ecografia addominale con ecocolordoppler delle arterie renali)
Arrivederci
cecchini