Utente 632XXX
salve sono un ragazzo di 22 anni, da due settimane a questa parte forse anche 3 ho notato che la pelle del pene si raggrinsisse o per lo meno si screpolasse non in modo grave,ma come se fossi andato al mare e avessi preso troppo sole, da circa 3-4 sere ho avuto un leggero fastidio ed ho applicato una pomata per le irritazioni(nivea baby) ho avuto un rapporto sessuale circa un mese fa ma protetto e cmq non credo sia quello il problema! ho notato anche che questa screpolatura si stia propagando e forse spero sia solo una mia impressione anche al glande!
attendo con ansia un vostro consiglio grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

la applicazione di una crema emolliente può essere utile.
se il fenomeno non si modifica ne parli con il suo medico che le consiglierà le terapie più adatte od una visita specialistica
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 632XXX

Iscritto dal 2008
bene! sapreste indicarmi il nome della crema? in modo da poterla comprare in farmacia!grazie per la riosposta!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

siamo un po' fuori strada: sebbene sia utile per noi ricevere le definizioni dei sintommi e dei segni, il reperimento di queste fatte senza l'occhiio dello specialista adatto, puo' condurre tutti lontano dall'orientamento diagnostico:

la migliore definizione del suocaso sara' possibile solo durante la visita dermatologico-venereologica che la invito a fare, senza applicare nulla (comrpeso gli emollienti, che tra l'altro non possono essere certo consigliati da una sede telematica) ch epossa poi controvertire il quadro a chi dovra' interpretarlo: la deratmologia e la venereologia (quest'ultima dedicata alle patologie dell'area genitale) deve avere sempre di fronte la migliore situayione - senza che il quadro cutaneo riceva sovvertimenti causati da incongrue terapie e scelte fai-da-te.


cari saluti e ci tenga pure aggiornati dopo la visita.

[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
SONO DACCORDO CON IL COLLEGA LAINO