Utente 155XXX
Buonasera.Due anni fa ho fatto per scrupolo un ecocuore , analisi , elettrocardigramma sotto sforzo e rx toracico
Nonostante abbiano dato tutti risultati nella norma, anche le analisi complete (anche tiroide) eccetto per il colesterolo con un valore di 260 e 60 di colesterolo buono, ad oggi continuo ad avere ogni tanto i classici tuffi al cuore che mi lasciano presagire dei problemi.

In questi due anni non ho avuto problemi di sorta.Ho praticato sport a livelli medi ,ho fatto lavori che mi hanno impegnato molto dal punto di vista fisico , senza mai riscontrare anomalie o problemi di sorta.Non ho neppure avuto la febbre, dormo sereno e mi alzo riposato.

Siccome sono in procinto di fare delle visite mediche molto selettive per il lavoro ( corpi armati) è possibile che in questi due anni il cuore abbia potuto subire qualche variazione e si possa essere creata una complicanza? ( ho sentito parlare spesso di infarti silenti) ....o è appunto questo evento che creandomi ansia , mi fa credere ci sia un problema?
Crede sia necessario un ecg per vedere se qualcosa è cambiato?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il valore di colesterolo totale totale e' molto elevato, e pertanto, specie se lei avesse familiarita' per infarti ed ictus o peggio ancora fosse fumatore, sarebbe indicata terapia con statine.
Se lei inoltre riferisce "tuffi al cuore" (extrasistoli), e' bene che lei esegua un ecocolordoppler cardiaco, un Holter cardiaco ed un ECG da sforzo.

Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Quindi anche tutti gli esami fatti due anni fa e come se non avessero valore?
No non sono fumatore e faccio normale attività fisica.
I tuffi al cuore mi capitano ogni tanto.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dai trentanni in su e' opportuno che ciascuno di noi si controlli almeno una volta ogni due anni.
Arrivederci
cecchini
[#4] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.Domani prenoterò subito gli esami.
Una sola domanda ancora , visto che sono un tipo abbastanza ansionso.
Crede che in 2 anni si possano essere creati dei problemi a causa del colesterolo?

E' possibile alla mia età aver avuto un infarto silente?
Grazie.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei appare molto agitato ed emotivamente agitato
Non vedo perché lei debba avere presentato un infarto silente
Arrivederci
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei appare molto agitato ed emotivamente agitato
Non vedo perché lei debba avere presentato un infarto silente
Arrivederci
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi lei appare molto agitato ed emotivamente agitato
Non vedo perché lei debba avere presentato un infarto silente
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Si mi scusi volevo parlare di ischemia, non so se sia la medesima cosa!
Grazie e mi scusi ancora
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi penso che la sua ansia non possa essere compatibile con qualsiasi ruolo nelle forze armate.
Arrivederci
[#10] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
probabilmente un avvenimento di tale importanza,sopratutto in momenti di crisi come questa e dove il lavoro per noi giovani è una vera e propria chimera mi ha portato ad essere agitato più del normale.
La ringrazio per la disponibilità.