Utente 189XXX
Salve,
Dovrò sottopormi ad un intervento di ernioplastica ing recidiva e il medico mi ha detto che che l'anestesia sara' spinale, le mie domande sono queste:
quanto dura questo tipo di anestesia?
Se sara' addormentata tutta la mia parte inferiore non c'è il rischio che io possa urinare durante l'intervento?
Si addormenta anche la vescica quindi non posso urinare durante l'anestesia?
Può esserci il rischio che dopo io non riesca ad urinare con necessita di un catetere?
Grazie x le Vs gentili risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, mediamente ed in modo approssimativo, la durata di questo tipo di anestesia è intorno alle due ore. Prima di scendere in camera operatoria tutti i pazienti sono invitati ad andare al bagno, quindi, dato anche che l'intervento non sarà "lunghissimo", e Lei non avrà bevuto dalla sera prima, non c'è il rischio che Lei paventa.
Usualmente con la ripresa della sensibilità si riesce ad urinare: solo se dovesse manifestarsi un "bolo vescicale" ( ossia dolore in sede vescicale per distensione della vescica senza riuscire ad urinare), si introduce un catetere per svuotare la vescica ed usualmente non c'è necessità di lasciarlo in sede.
Spero di essere stata esauriente, saluti.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottoressa per la Sua gentile risposta,
vorrei farLe un'ultima domanda.
Che sensazione proverò? Voglio dire, sentirò formicolio alle gambe? Un formicolio che poi passera' con l'avanzata dell'anestesia? Oppure sara' perenne sino alla fine dell'effetto dell'anestesia? Credo che sia insopportabile!
Grazie ancora
[#3] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottoressa per la Sua gentile risposta,
vorrei farLe un'ultima domanda.
Che sensazione proverò? Voglio dire, sentirò formicolio alle gambe? Un formicolio che poi passera' con l'avanzata dell'anestesia? Oppure sara' perenne sino alla fine dell'effetto dell'anestesia? Credo che sia insopportabile!
Grazie ancora
[#4] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera, dopo l'esecuzione di una anestesia spinale inizialmente si avverte un formicolio che poi scompare quando l'anestetico agisce completamente: a questo punto la parte interessata diventa insensibile.
Qualora si dovesse verificare che tale sensazione fosse mal tollerata si può sempre associare una pur blanda sedazione: ne parli al suo anestesista.
Cordiali saluti.