Utente 276XXX
Sono stato operato di ernia inguinale dx 2 giorni fa e il decorso operatorio è davvero doloroso. Avverto dolori al testicolo destro, sempre molto basso ma soprattutto un dolore lancinante che dal fianco si irradia sino ai reni. La ferita tutto sommato è quella che mi duole meno. Solo quando prendo l'oki trovo un minimo di sollievo che svanisce appena l'effetto analgesico passa. Stare in piedi è praticamente impossibile perchè i lavori si acuiscono. Anche la minzione risulta leggermente difficoltosa anche se non dolorosa. Potreste dirmi se questo decorso è normale e cosa posso fare eventualmente per migliorare la mia situazione. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Si tratta di una sintomatologia assolutamente in linea con l'intervento subito: dovrebbe osservare il massimo riposo in questa fase, quindi e' preferibile non provare a stare in piedi; cosa peraltro resa difficile dal dolore, come lei ci scrive. Va bene utilizzare qualche antidolorifico (secondo le prescrizioni del suo Medico) ma faccia attenzione a non esagerare, altrimenti lo stomaco ne risentira'.
Cordiali saluti