Utente 632XXX
Salve, volevo esporre un problema che ho riscontrato da poco.
So di essere ad un età abbastanza avanzata, e ho recentemente avuto i miei primi rapporti sessuali, ma non sono mai arrivato alla penetrazione perchè mi si presentano due problemi:
- a glande scoperto, noto una fortissima sensibilità, che a volte da anche fastidio quando lo tocco con le dita, soprattutto nella corona avverto un fastidio fortissimo.
- durante il mio primo rapporto sessuale sono riuscito a raggiungere l'orgasmo, ma con molta difficoltà, ultimamente invece non riesco a raggiungerlo più.
E' la prima volta che mi capita una cosa del genere, tenendo conto che durante la masturbazione, prima di avere rapporti, raggiungevo orgasmi intensi e senza alcuna difficoltà. Da cosa può dipendere tutto ciò?
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore,

si faccia vedere da uno specialista oppure, in attesa, cerchi di abituarsi a stare con il glande scoperto in modo da abituare la mucosa del glande ad essere scoperta e toccata dagli indumenti
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 632XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dr. Pozza,
grazie per la celere risposta, effettivamente ho provato a restare a glande scoperto a contatto con gli indumenti, ma ho continuato ad avvertire un fastidio insopportabile, soprattutto come Le dicevo, attorno alla zona della corona del glande...crede che sarebbe meglio utilizzare una qualche crema per aiutare la desensibilizzazione? Non ho mai sofferto di fimosi nè di problemi al frenulo in vita mia, infatti la pelle del prepuzio è anche abbondante, ma quando il glande è scoperto, faccio una gran fatica a ricoprirlo nuovamente perchè ho il prepuzio che rimane "immobile" sotto il glande...
La ringrazio nuovamente per il consulto!