Utente 946XXX
Buonasera cari medici.
In quest'ultima settimana mi sono sentito abbastanza stanco: dolori cervicali e dolore intercostale sempre caratterizzato da leggere fitte nella zona del cuore. Non so bene come spiegarmi ma sento, a livello del petto,soprattutto sopra alla zona del cuore delle piccole fitte o comunque qualcosa che ti fa percepire il cuore strano. Il tutto accompagnato da stanchezza degli arti ,qualche leggero capogiro e difficoltà di digestione (quest'ultima è ormai abbastanza cronica). Giusto oggi avevo un pò di nausea e mi sentivo molto debole.
Tutto mi porta a pensare a qualche diffettuccio del cuore, visto che sono risultato positivo al Tilt test, e quindi mi preoccupo. Non so se tutti questi sintomi siano causati dall'ansia o dallo stress. Premetto di non essere in un periodo tranquillo, ma da arrivare a sentirmi così mi fa pensare che non si possa trattare solo di stress.
E' vero anche che sono due anni che non pratico sport e che per combattere il problema del cuore soggetto a sincopi (mai capitate se non nell'unico episodio di sincope convulsivante idiopatica di 3 anni fa) farebbe bene dell'attività sportiva, escludendo sport che comprendono scatti improvvisi come il calcio (di cui io ne facevo molti).
Chiedo scusa per tutta la confusione che posso aver creato e per il mio linguaggio ma gradirei ricevere una risposta sul cosa fare in merito a questa situazione e se è necessario un ECG (l'ultimo eseguito è stato alla visita dello sport circa 6-7 mesi fa ) o se mi devo solo tranquillizzare. Il solo sapere possa trattarsi di ansia già mi tranquillizza anche se certe volte mi è difficile crederlo perchè tutte queste fitte, formicolii, nausea ecc sono associati a patologie cardiache.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Si deve tranquillizzare...i dolori al torace che riferisce non hanno caratteristiche da far pensare al cuore..il Tilt test positivo non significa che il suo cuore sia ammalato,anzi...gli svenimenti sono legati a riflessi vagali di tipo funzionale che non riguardano struttura e funzione del cuore....
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 946XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva risposta.
Lei dunque mi consiglia di non preoccuparmi e di riprendere a fare sport? Magari una corsetta alla sera?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non mi faccia ripetere sempre le stesse cose, cortesemente...l'italiano è una lingua che lei dovrebbe comprendere...
Non è a noi cardiologi che deve rivolgersi....
La corsetta alla sera può farla tranquillamente...
[#4] dopo  
Utente 946XXX

Iscritto dal 2008
Ok la ringrazio e mi scuso per la confusione. Cordiali saluti