Utente 276XXX
Salve, sono una ragazza di 21 anni e ho bisogno di un consulto. Vivo in Inghilterra e i tempi di attesa per le visite mediche sono lunghi. E' da qualche mese che soffro di dolori al petto,nella zona dello sterno lato sx e al braccio sinistro (tra la spalla e il gomito). Ultimamente provo anche formicolio alla mano. L'ultima volta che sono stata dal medico mi e' stato prescritto dell'ibuprofene perche' battito e pressione cardiaca sembravano a posto. Premetto che ho fatto uno strappo a questa spalla sollevando pesi a lavoro e da qui la decisione del medico di darmi dell'ibuprofene. il dolore e' persistito anche dopo il trattamento. Sono una ragazza molto nsiosa e quando sento questi dolori al petto mi faccio prendere dal panico,mi sento il cuore affannato e il respiro difficile. E' possibile che sia un problema cardiaco?In passato fumavoma ora ho smesso, fumo solo occasionalmente. Questa situazione mi angoscia perche' sono all'estero da sola e' ho sempre paura di fissarmi su problemi inesistenti ma allo stesso tempo ho paura di poter star male e non aver fatto nulla per prevenire. Vi ringrazio molto per la vostra disponibilita'

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
Direi che in base ai sintomi e soprattutto all'età l rischio che i suoi disturbi siano di natura cardiaca sono quasi zero. Se il fastidio persiste nonostante la terapia anti infiammatoria, si rivolga ad un medico.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio molto per la rapida risposta. Secondo lei cosa potrebbe essere?Oggi ad esempio sono stata molto sotto stress e provavo delle fitte al centro del torace, come una stretta. potrebbe essere causato dalla mia natura ansiosa?Grazie mille
[#3] dopo  
101860

Cancellato nel 2013
I dolori intercostali sono frequenti nei giovani e in genere molto facilmente localizzabili dal "paziente" stesso (indica il punto preciso) a differenza del dolore cardiaco che è oppressivo e diffuso a tutto il torace a volte irradiato al collo o braccio. Prenda un antinfiammatorio due volte al giorno per 4-5 giorni. Se passa nessun problema. Se no si rivolga ad un medico. Potrebbe anche essere semplicemente una pericardite assolutamente innocua. Stia serena
[#4] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio ancora. Oggi ho comprato dell'ibuprofene in crema e faro' come dice lei. In effetti il dolore e' localizzato sempre nello stesso punto. Oggi e' stato molto fastidioso perche'ho sentito proprio delle fitte,(circa una ventina nell'arco della giornata) come se venissi trafitta, nella zona dello sterno ma lato sinistro. Spero la cura funzioni