Utente 245XXX
Salve Dottori. Sono qui per chiedere nuovamente un consulto riguardo alle extrasistole che spesso tanto mi fanno preoccupare. Mesi fa, Febbraio e Marzo, ho avuto un brutto periodo di ansia accompagnata da attacchi di panico e correlati. Lì ho potuto fare la conoscenza delle extrasistole. Passato lentamente il periodo i fenomeni di extrasistolia sembravano essere decisamente scomparsi, insieme alle mie paure.
Da qualche settimana la storia sembra essere leggermente ricominciata. Le extrasistoli le avverto di solito molto chiaramente come dei sbalzi che mi danno una strana sensazione di mancamento di fiato per un brevissimo tempo.
Come se non bastasse tutto questo mi crea un po´ di ansia facendo ritornare un altro vecchio amico, la dispnea. Ogni tanto quando cerco di fare dei respiri forzati si innesca non so cosa che mi fa scattare una extrasistole. Non succede sempre, anzi poche volte, però non credo sia una coicidenza.

Inoltre le extra le avverto spesso la mattina appena mi sveglio, quando ancora sto a letto. Per un po´ di tempo le extrasistoli si fanno piuttosto frequenti, anche se lievi. Mentre faccio sport non mi sembra di avvertirne, il cuore mi batte velocemente per lo sforzo ma sempre in maniera regolare. Tuttavia non sto tutto il tempo a monitorare il mio battito.

In base a quanto scritto, posso continuare a non preoccuparmi o una visita di qualche genere potrebbe essere consigliata? Inoltre, come si può capire se si tratta di semplici extrasistoli o altro?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le extrasistoli (sono solo quelle che mi sembra di aver compreso che lei ha) possono essere facilitate dall'ansia, ma questa non ne è la diretta responsabile e quindi possono manifestarsi anche al di fuori di essa...inoltre il connubio è dei più stretti per cui l'extrasistole può innescare l'ansia che facilita le extrasistoli...Alla fine quello che ovviamente le consiglio per interrompere questo perverso meccanismo è di tranquillizzarsi...
Cordialità