Utente 236XXX
Buongiorno, mi è stata prescritta specificatamente una tac della parete addominale (non una tac dell'addome che ho già fatto tempo fa) senza mezzo di contrasto ma i radiologhi che ho interpellato mi hanno detto che è lo stesso esame... Esiste l'esame specifico "tac della parete addominale"?
Grazie, saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Giordano
32% attività
8% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
chiedere all'apparecchio tc di studiare solo la parete addominale è come chiedere all'affettatrice della mortadella di tagliare solo la pellicola anteriore del salume. L'apparecchio TC acquisisce un volume, per cui anche se sarebbe eventualmente possibile focalizzare l'esame alla parete addominale comunque verrebbe irradiato l'addome dalla parete anteriore alla schiena. Per cui si creerebbe il paradosso per cui lei avrebbe la stessa dose di radiazioni ma con informazioni diagnostiche limitate alla parete addominale. Il consiglio da dare in questi casi è di rivolgersi sempre al radiologo che ha studiato 4 anni e si è specializzato proprio per indirizzare al meglio il percorso diagnostico. La butto lì, magari per le sue problematiche si potrebbe optare per un'ecografia?! Oppure si potrebbe andare a riguardare la vecchia TC da lei eseguita e studiare con attenzione la parete addominale alla ricerca di qualche alterazione morfologica che potrebbe essere compatibile con i suoi disturbi ed il suo quesito.
[#2] dopo  
Utente 236XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie Dottore per la gentile risposta. L'ecografia è già stata fatta ma non ha tolto i dubbi, nel senso che vede qualcosa ma nn si capisce cosa possa essere. Lo specialista che mi ha prescritto la tac della parete addominale reputa che questa specie di ciste che si sente anche alla palpazione si potrebbe trovare al di fuori del peritoneo e che quindi sarebbe più opportuno questo tipo di esame. Possibile che la differenza tra tac dell'addome e tac della parete addominale non sia nell'apparecchio ma nel metodo? Mi sembra di aver sentito parlare di esame fatto sotto sforzo...
Grazie, saluti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Giordano
32% attività
8% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
In questi casi il problema si risolve con un radiologo che veda la sua precedente TC dell'addome e al contempo controlli questa "formazione" con l'ecografia. Nel precedente post non sono riuscito a spiegarmi, ma quello che deve tenere presente è che la parete addominale è già compresa nella sua vecchia TC perciò non ha senso ripeterne un'altra. Una volta individuata tale formazione alla TC il radiologo le saprà dire l'iter diagnostico più opportuno o eventualmente rassicurarla.