Utente 632XXX
Sono una donna di 39 anni sposata, ieri ho eseguito analisi di routine, i cui risultati erano tutti nella norma tranne la ferritina bassa, 16.3 ng/ml, premettendo che il ciclo mestruale è finito da pochi giorni. L'intontimento , la voglia di non far niente, il sonno, la pressione arteriosa oscillante possono essere la conseguenza della ferritina bassa o dello stress, visto che il mio lavoro è soggetto a turni?
In attesa di una Vs risposta, Vi ringrazio e Vi saluto anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
la ferritina è una proteina espressione delle riserve di ferro nell’organismo.
La ‘quantità’ di Ferro assunta con la dieta equilibra le perdite (es. dall’apparato gastroenterico, dalla cute , dall’apparato urogenitale…). Lei nella sua email precisa che :… il ciclo mestruale è finito da pochi giorni (con il ciclo mestruale il fabbisogno di ferro aumenta).
I sintomi da Lei descritti “potrebbero” dipendere dal suo stato di ipoferritinemia. Le consiglio di consultare il suo medico curante di fiducia il quale, in base alla possibilità di una raccolta anamnestica – storia clinico sintomatologia – diretta, potrà valutare le eventuali cause della carenza di ferro (che possono essere diverse), visionare TUTTI gli esami ematici eseguiti (es. emocromo completo, sideremia, transferrinemia…….) e decidere se la carenza di ferro potrà essere compensata con una dieta appropriata o se sarà necessario integrare con terapia.

Cordiali saluti
Dott.ssa M.M.Morelli