Utente 276XXX
Salve. Ho 37 anni e sono sposato da 12 anni. Nei rapporti sessuali con mia moglie riscontro un disturbo che non mi aiuta a soddisfare il mio partner e ci sto male anche Io. Ho un orgasmo veloce e per veloce intendo che delle volete bastano 7o8 spinte e raggiungo subito l'orgasmo. Ho letto sui Link del vostro sito che chi ha il frenulo intero come nel mio caso puo contribuire al raggiungimento piu veloce dell'orgasmo. Tra l'altro dopo il raggiungimento del primo orgasmo il pene non ha piu erezione e per questo non riesco a soddisfare il mio partner. Vi dico anche se questo puo contribuire a darmi un consiglio piu adatto al mio caso che a circa 19 anni sono stato operato di varicocele. Ringrazio e saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

di eiaculazione precoce soffre circa il 30% degli uomini e questa può essere curata in vari modi, l'importante è fare una diagnosi e per questo le consiglio una visita specialistica. l'eiaculazione precoce può essere di tipo primario oppure secondario e ognuna di essa viene curata con terapie mediche e/o chirurgiche, quindi si avvicini allo secialista e se servisse ci faccia sapere.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la risposta. Le chiedo in particolare che medico devo consultare un'andrologo ,urologo o altro? E poi le chiedevo che probabilita ho di superare questo Problema? Una volta fatta la diagnosi e seguita la cura? Ancora Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
andrologo o urologo non cambia, l'importante è che siano professionisti competenti, mentre per le probabilità di successo dipendono dalla diagnosi.