Utente 626XXX
salve!!sono Irene,una ragazza di quasi 22 anni e dalla fine di novembre 2007,dopo un periodo di forte stress, ho inziato a perdere molti capelli tanto che ora mi accorgo di avere la coda di cavallo molto assottigliata.mi lavo i capelli 2 volte a settimana e ad ogni lavaggio perdo cica 70-80 capelli e ogni volta che mi passo la mano tra i capelli me ne rimane sempre qualcuno in mano.Non sono rimasta di certo a guardare passivamente quello che mi sta accadendo, infatti sono andata da 2 dermatologi diversi della mia città.Il primo consulto è avvenuto a metà dicembre e il dermatologo faccendomi semplicemente il pull test mi disse che non avevo nulla di patologico e di stare tranquilla.Vedendo che la perdita non si fermava sono andata a metà gennaio a fare un altra visita da un altra dermatologa e questa mi disse che avevo un po di telogen effluvium accompagnato da alopecia androgenetica.(ho i miei dubbi sinceramente dal momento che mi fece un semplice pull test).Mi fece fare anche le analisi alla tiroide ma per fortuna tutto ok!!questa mi diede pastiglie..ma senza nessun effetto infatti ancora oggi perdo capelli e non so più che pensare..mi rendo conto che nella vita ci sono problemi più gravi del mio ma non ci posso fare niente se tutto ciò mi assilla!!!In famiglia abbiamo tutti i capelli anche se mia mamma ha un certo diradamento dovuto a quanto dicono i medici a forte stress infatti ora che è più tranquilla sta migliorando di molto.Chiedo un consiglio a come muovermi e vorrei sapare che cosa potrei avere...e se ciò è qualcosa di passeggero.per il momento ringrazio tutti i medici che vorranno darmi qualche indicazione al riguardo.
saluti.irene

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Irene, se di telogen effluvium si tratta, utile inquadramento generale per poter individuare, anche attraverso accertamenti ematochimici, se presente, una causa scatenante.In caso di Alopecia Androgenetica, utile determinarne lo stadio ed intraprendere idonee terapie(anche in associazione).Tutto ciò partendo dal presupposto che mi sto basando su ciò che riporta in tale sede, senza aver l'opportunità di una visione diretta per escludere altre patologie riguardanti il capello.Si ridetermini pertanto con un Dermatologo per una visita reale e ci tenga aggiornati se lo desidera.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 626XXX

Iscritto dal 2008
innanzittutto grazie per l'interessamento.precedentemente ho scordato di dire che a fine novembre avevo fatto analisi del sangue ed era tutto ok.(non sono anemica).ma se il mio problema fosse un telogen effluvium dopo quanto tempo cessa la caduta dei capelli?mentre se fosse AGA come faccio a capirlo dal momento che nessuno dei due dermatologi con i quali ho fatto la visita non hanno saputo dirmi con precisione che cosa ho.
Sicura di una risposta ringrazio anticipatamente.
Saluti.Irene
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Questo gentile utente, non deve chiedrlo a noi ma ai Colleghi che l'hanno visitata: ritengo che una definizione diagnostica di questo genere nelle mani del dermatologo, sia tutt'altro che impossibile, ma anzi deve essere chiarita con estrema certezza.

cari saluti e proceda con i controlli specilisitici : gli unici che potranno soddisfare la sua richiesta.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 626XXX

Iscritto dal 2008
Gentile dottore Laino gli posso assicurare che è andata proprio cosi,ho avuto due diagnosi completamente diverse;il primo dermatologo mi disse che non avevo nulla di patologico e di stare tranquilla mentre il secondo dermatologo mi disse che avevo telogen effluvium e un pò di alopecia androgenetica sulla parte frontale.Spero che possa immaginare come mi senta confusa e per di più alla mia età avere questo tipo di problema!
Mi sembra di avere capito che il ciclo dei nostri capelli dipende soprattutto dagli ormoni...come posso sapere se ho uh problema di iperandrogenismo??Devo confessarle che fin dall'adolescenza ho sempre avuto problemi di peluria(sulle braccia,anche un pò sulla pancia...schiena,ecc.)ma penso che questo purtroppo l'abbia ereditato, infatti anche le mie zie paterne avevavano lo stesso tipo di problema e mia sorella che si trova attualmente in pieno periodo di sviluppo ha un'eccessiva peluria a differenza dei suoi coetanei.
Pensa che ci siano problemi ormonali??Io di recente ho fatto le analisi alla tiroide(S-TSH,S-T3,S-T4,S-ab anti-TG,s-AB anti-TP0)e un altro esame che è,credo,ab anti nucleo(ANA-IFA su cellule hep 2)ed è risultato tutto nella norma.
Ringrazio il dottor Laino e tutti coloro che vorranno darmi qualche consiglio e delucidazione in più!!!
Distinti saluti.Irene
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Irene per poterle rispondere ribadisco che necessita di visita innanzitutto.Gli eventuali accertamenti anche di tipo ormonale le potrebbero venire richiesti, ma solo dopo visita!Chieda, tranquillamente al Dermatologo che la visiterà, ciò che riporta in tale sede, e vedrà che otterrà delle risposte.
Cari saluti