Utente 277XXX
Gentili Dottori,

vi chiedo aiuto in quanto da circa 8 mesi mi trovo in una strana condizione fisica che mi crea molto disagio.
questi i sintomi che avverto:
-forte stanchezza e dolori muscolari sopratutto alle gambe anche appena sveglio
- dolori articolari alle giunture con SCRICCHIOLIO CONTINUO di tutte le articolazioni (dita, ginocchia, schiena, bacino, caviglie) ad ogni movimento.
-BRUCIORE AGLI OCCHI E OCCHI QUASI SEMPRE LUCIDI
- febbricola 37° che poi ho smesso di misurare
- minzione frequente (ma apparentemente senza bruciore)
- brividi lungo la schiena ai piccolo cambiamenti di temperatura
-meteorismo, diarrea a giorni alterni, difficoltà digestione
-strani pruriti lungo il corpo
-cuoi capelluto e cute un pò più grasse del solito
-difficoltà di concentrazione, perdita di memoria, movimenti goffi (mi cadono oggetti dalle mani a volte)
-puntini rossi sulla lingua con bruciore
- fungo tipo unghia striata sul pollice di un piede da molto tempo e dolore so stesso dito lateralmente all'unghia, tipo infezione.

premetto che sono in cura per ipertiroidismo con un equilibrio raggiunto 75mg propiltiouracile, tsh e ft4 ecc sono ok.

Fatto numerose analisi: emocromo ok, transaminasi ok, ves ok, PCR ok , fattore reumatoide ok, mononucleosi ok (ora non ho qui i dati precise ma posso fonirli), )

Dato che circa 8 mesi fa ho avuto un rapporto a rischio (protetto dall'inizio alla fine), ma pure sempre a rischio, ora visto che le transaminasi sono ok ho escluso le varie epatiti credo (giusto?) , a questo punto credo sia il caso di fare un test HIV ?
potrebbero essere prese in considerazione ALTRE MST?
CLAMIDIA? CANDIDA SISTEMICA? o non so che altro...
ma sopratutto sono possibili con ves e pcr nella norma che non indicherebbero infezioni in corso?
non so più a chi rivolgermi ho fatto vari consulti ed analisi ma forse appunto mancano quelle giuste.
completo il quadro dicendo che sono molto stressato da tempo per vari motivi, ma onestamente tutte questi sintomi mi sembrano troppi per lo stress.
Questa situazione mi rende difficile la vita sopratutto per LA STANCHEZZA QUOTIDIANA, DOLORI MUSCOLARI E MAGGIORMENTE PER LO SCRICCHIOLIO CONTINUO DI TUTTE LE ARTICOLAZIONI che non riesco a spiegarmi.

Grazie per l'aiuto.

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Intanto, si tranquillizzi. E' difficile che con rapporto protetto, anche a rischio, Lei possa essersi contagiato di malattia trasmissibile con sangue.Io credo che Lei debba sottoporsi ad una visita medica approfondita, che possa indirizzare in maniera corretta il sospetto diagnostico e di conseguenza indicare gli esami adatti.In ogni caso, lo stress sicuramente amplifica la sua sintomatologia.Sinora gli esami che ha eseguito sono tutti negativi. Se desidera effettuare un test HIV può farlo in maniera anonima nei centri di malattie infettive o immunologia, e comunque qualche segno clinico dovrebbe emergere dalle visite mediche specialistiche.
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio Dottoressa.
Credo anche io che che lo stressa amplifichi molto, ma nonostante ciò questa consapevolezza mi tranquillizza poco. Effettuerò sicuramente il test.
Ho già effettuato una visita in medicina e in base alle analisi che ho portato anche li mi hanno detto di stare tranquillo. Anche il mio medico di base mi ha detto che è rimasto da interpellare solo un reumatologo (anche si lui non sa dell''episodio a rischio mst).
Cmq intanto direi di fare il test poi vediamo.
Grazie mille per ora, però mi creda che tutti questi sintomi mi creano un disagio fortissimo, come ho già scritto e non volevo ripetermi, sopratutto la stanchezza/debolezza e sopratutto lo scricchiolio ad ogni singolo movimento di polsi, ginocchia, anche, caviglie.
Grazie
Saluti.
[#3] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Penso che ogni giorno debba essere affrontato col suo problema, è inutile che adesso si spaventi o stia in ansia per cose di cui , oggi, non c'è alcuna certezza, anzi nessun segno. Giusta mi sembra l'idea di consultare un reumatologo, che senz'altro le indicherà l'esecuzione di qualche esame più specifico. Nel frattempo, stia tranquillo e viva la giornata come viene.
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora. l'unica cosa che non ho ancora ben capito, se posso disturbarla ancora è:
valori di ves e pcr ok sono in grado di escludere anche MST?
mi sembra che il mio medico mi diceva che pcr sopratutto indica se c'è un'infezione in corso e addirittura se essa può essere virale o batterica. Ma non so se ho capito bene.
Grazie ancora per la cortesia.