Utente 266XXX
Gentili Signori,
è circa una settimana che soffro di un'orticaria molto forte su braccia tronco e soprattutto sulla pancia. Non ho ponfi ma la pelle si arrossa leggermente in diversi momenti della giornata.
Devo precisare alcuni punti.
La storia è questa:
A febbraio 2012 dopo una influenza ho cominciato ad avvertire questa sensazione al tronco che dopo un paio di giorni è scomparsa. Dopo circa una settimana è seguita una sinusite/ rinite allergica che ha riproposto questo forte bruciore e sensazioni di ustione (come un eritema) sulla pelle. Il medico di base ed il dermatologo mi hanno dato degli antistaminici e il Tiobec. Questi lentamente mi hanno fatto passare questa orticaria e tornare alla normalità. Veniamo ad oggi. Circa una settimana fa in ritardo di 10 giorni mi è venuto il ciclo (generalmente sono molto regolare) e la sensazione di orticaria è riapparsa. In quei giorni ho mangiato molti prodotti che non mangiavo da mesi (spinaci tanti, funghi, uova, tonno in scatola...) ho comprato in un negozio di cosmetici una matita per gli occhi che appena messa mi ha arrossato gli occhi. L'orticaria è aumentato molto,ma sempre senza ponfi. Ho quindi fatto gli esami del sangue e riporto di seguito alcuni valori fuori dalla norma:

S- Ferro 147 mcg/dl Val. min. 40 max. 145
Ferratina (Met. CLIA - DXI Beckman) 25 Val. min. 10 max. 200
Ves 28 mm/h Val. min. 1 max 28
Gamma Globuline 20.4% 1,6 g/dl Val. min. 10.2 max 19.8

Premetto che non ho mai avuto il ferro alto anzi il contrario e aggiungo che in questa settimana ho avuto due episodi di feci molto molle e dolori addominali che sono spariti dopo l'evacuazione.

Deve aggiungere che da un anno ho perso la mamma e non è un periodo facile in nessun ambito della mia vita. Inoltre nel 1998 ho avuto una sepsi da meningococco. Meningite virale.

Potrebbe essere una reazione allergica? Da nichel? Con gli antistaminici le sensazioni di bruciore si attenuano. Potrebbe essere un virus o un' infezione batterica?
Qual è il vostro parere? Cosa mi consigliate?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
credo che occorra innanzitutto fare chiarezza.
Lei dice: «soffro di un'orticaria molto forte su braccia tronco e soprattutto sulla pancia» e, subito dopo, «Non ho ponfi». Questa condizione è impossibile perché l'orticaria è definita proprio dalla presenza di pomfi.
Per questo stesso motivo non esiste una «sensazione di orticaria»: l'orticaria, molto semplicemente, c'è oppure non c'è. Si tratta di un riscontro oggettivo.
Non si faccia condizionare da quello che può aver letto o sentito dire. Si concentri sui segni - anche se modesti («la pelle si arrossa leggermente») - e sui sintomi («forte bruciore e sensazioni di ustione»: le orticarie provocano prurito, non bruciore) e si conceda una visita specialistica dermatologica oppure allergologica.
Saluti,


[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la gentile risposta.
Provvederò a prenotare una vista specialistica.
Grazie ancora