Utente 273XXX
Buongiorno,

scrivo in merito ad un avvenimento accadutomi ieri sera. Ero a letto a guardar la TV, avevo preso una mezza pastiglia di paracetamolo da mille in quanto soffro di dolori cervicali e vaveo abbssamneto vista e leggero fastidio alla testa, alla tempia destra. Mi sono alzata in quanto sentivo girare la testa anche da sdraiata. Mi sono alzata e ho sentito le gambe molli. Attualmente sono in cura da uno psicoterapeuta perchè soffro di ansia generalizzata e di sporadici attacchi di panico per i quali assumo 5 gocce di EN al mattino da una settimana. Essendo anche ipocondriaca ho deciso di misurare la pressione il quale valore era 158/100 con battiti ad 84.Mi sono molto spaventata in quanto ho sempre avuto pressione massimo a 120/75 e in tachicardia battiti a 115 massimo ho inziatoperciò ad agitarmi tanto da rimisurare la pressione verificando che era a 150/98 ma battiti a 122, con tremori associati, prima di calmarmi...mi batteva forte il cuore e ho contattato il 118.Nel frattempo ho assunto 5 gocce di EN . Il team del 118 è giunta a casa mia e mi ha controllata dicendo che la situazione si era ristabilizzata però mi ha trasposrtato in PSper controlli dove la situazione si era ristabilita 140/80 e battiti ad 80. Il medico mi ha controllato e mi ha detto che non avevo nulla e di stare tranquilla e che comunque erano evidenti i problemi cervicali per questo avevo avvertito vertigini(domani farò rx cervicale). Non mi ha fatto nenache i controlli di routine, già fatti a maggio presso la loro struttura.Io assumo anche del cardicor un quarto al mattino, poichè a marzo dopo una visita approfondita con ecocuore, ecg, holter battiti e analisi varie il mio cardiologo aveva riscontrato una tachicardia sinusale dicendomi dopo aver visionato lo holter (68 mbp al minuto) che non avevo nulla e di scalare poi il medicinale fino a sospeenderlo(all'inizio ne prendevo mezza) ma da maggio appunto un quarto. In PS mi hanno detto che molto probabilmente ho avuto una reazione con il cardicor che mi ha abbassato la frequenza anche se non capisco.Il cardiologo che mi ha visitato ha detto di sospenderlo.Dicendo che il cuore è a posto e segnando sul referto ansia e cefalea tensiva(male dietro al collo) Ma come faccio la sospensione di botto in quanto ne prendo solo un quarto?Posso seguire questo schema: prenderne un giorno si ed un giorno non per una settiamana e cosi via...puo' portare il cardicor a questo conflitto dopo 7 mesi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quando si è difronte ad un problema di tachicardia sinusale occorre stabilire qual è la causa e non bisogna trattare "l'effetto" ossia l'incremento delle frequenze cardiache..nel suo caso credo che l'aumento dei battiti sia dovuto allo stato d'ansia che la contraddistingue e quindi occorre curare bene quello e non il cuore....Può sospendere il Cardicor (già ne assume una piccola quantità) anche prendendolo a giorni alterni per una settimana prima di sospenderlo totalmente...
Se ha ancora bisogno le consiglio di rivolgersi all'area psicologia di MI e non a noi cardiologi
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore,

infatti avevo fatto i controlli al cuore per accertarmi solo che non avessi altre patologie prima di parlare di ansia.Ora sono in cura da uno psicoterapeuta da 4 mesi. Il mio stesso cardiologo mi ha detto poi di sospenderlo con il tempo. Un'ultima domanda?Quindi in teoria il cardicor(dose blanda che assumo )non ha avuto nessun effetto sul problema sopra elencato in teoria potrei continuare a prenderlo come no?La pressione innalzata è causa dell'attacco di panico manifestatosi?

La ringrazio per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
E' molto probabile che i valori elevati di pressione arteriosa riscontrati siano una conseguenza di una crisi di panico. Il Cardicor al dosaggio di 1/4 di cpr è chiaramente sottodosato e quindi può benisimo farne a meno...
Saluti