Utente 277XXX
Salve, casualmente durante un controllo aziendale è risultato da ecodoppler la presenza di una placca fibro calcifica a livello carotidea interna sinistra spess. 2,4 mm, asintomatica e l'angiologo non mi ha prescritto nulla se non un controllo di ecodoppler annuale e il controllo del colesterolo e glicemia(che risulta sempre normale).- L'anno scorso ho eseguito una visita andrologica completa (ecografia etc) e lo specialista mi ha prescritto cialis da 5 mg. Di fatto dopo i primi 20 gg. di cura iniziale l'ho continuato ad assumere 1 volta la settimana con ottimi risultati. Le chiedo se con la presenza della placca carotidea può essere pericolosa l'assunzione del cialis alle dosi sopra indicate. Faccio presente che non assumo altri farmaci se non l'eutirox 100 in seguito ad una toroidectomia del 2008. Grazie . saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'assunzione del tadalafil,anche nell'ottica vascolare carotidea,può avere solo un effetto benefico,in quanto tutela la pareve arteriosa.Cordialità.