Utente 277XXX
Salve a tutti

Ho un problema al quanto imbarazzante, vado per ordine ho 28 anni seguo un alimentazione sana e faccio sport,da qualche giorno però mi sono accorto di avere eiaculazioni diurne pur non avendo stimoli sessuali , e dei bruciori(ora del tutto scomparsi) mentre urinavo ,facendo riferimento alla prima problematica ho pensato che tale sintomo sia dovuto al fatto che non ho una vita sessuale altalenante a causa del mio lavoro. Cosa mi consigliate di fare? può essere una cosa diversa da ciò che ho scritto? vi ringrazio per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
da non confondere la eiaculazione con prostaorrea (perdita di liquido prostatico) che si ha per modica infiammazione prostatica o per fenomeni emozionali. Detto questo non ho mai sentito di eiaculazioni diurne involontarie senza stimolo sessuale: sicurop che sia questa la problematica? Cioè ha la stessa sensazione di orgasmo?
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto
la ringrazio per avermi risposto, ora che mi ci fà pensare non ho la sensazione di orgasmo e non essendo esperto in materia magari la causa potrebbe essere quella che mi ha citato.
Ma in cosa consiste l'eiaculazione prostaorrea? vorrei precisare che sono un sott.le di marina quindi sottoposto a controlli periodici l'ultimo effettuato 2 mesi fà che non ha riscontrato infiammazioni varie, tutto ciò pero' mi preoccupa, anche perchè qui ci sono medici ma in primis sono militari quindi se malauguratamente ci viene riscontrata qualche anomalia ci consigliano una visita esterna. Cosa mi consiglia di fare? posso pensare di curarmi con dei medicinali? La rimgrazio nuovamente per l'attenzione prestatami.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

continuando il discorso del collega Cavallini, la prostaorrea è la fuoriuscita di liquido prostatico senza eiaculazione ed orgasmo; se è interessato a ben capire il termine può anche vedere il nostro glossario alla voce:

http://www.medicitalia.it/dizionario-medico/prostatorrea .

In sostanza, se possibile, è bene ora sentire in diretta un bravo urologo e con lui valutare attentamente questo suo problema che potrebbe essere una sciocchezza ma anche indicarci un eventuale possibile problema alla prostata.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Meglio sapere come sta la sua prostata anzitutto: se è infiammato o meno. In base a quello si decide la terpia.
[#5] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio entrambi per le delucidazioni, in questi giorni mi rivolgerò ad un urologo ,
Ancora Grazie
Una buona giornata
[#6] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.