Utente 253XXX
salve,questo giovedì ho ripetuto la visita cardiologica per la seconda volta a distanza di un anno, ma le mie preoccupazioni a volte tornano.anche questa volta la cardiologa non ha voluto eseguire l esame eco color doppler a riposo in quanto non lo riteneva necessario,(come il primo cardiologo quando feci la 1° visita) mi ha semplicemente fatto un ECG dicendo che era bello e ottimo e mi ha auscultato semplicemente,PA 70/100,nessun soffio, mi ha detto che è più probabile che io muoia sotto una macchina che di problemi al cuore,molto rassicurante :-). adesso io ho esposto questo punto ogni tanto sento fitte pungenti allo sterno e/o al petto a sinistra precisamente come fosse dietro al seno ,come si distinguono i dolori intercostali?? poi quello che mi spaventa di più è che nel silenzio e nella tranquillità a volte avverto un battito improvviso, non so come spiegare come un sussulto, e mi agito,sono molto ansiosa questo si,ma da una cosi semplice visita si può escludere qualche aritmia in genere?'(lei disse che non ne ho,sarà extrasistole)ma io dell extrasistole ho letto che il cuore batte velocemente, cosa potrebbe essere? solo ansia?grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
se due cardiologi l'hanno visitata e hanno refertato l'ECG escludendo la necessità di eseguire ulteriori accertamenti, perchè dovrei pensarla in maniera diversa con un consulto telematico.
Le extrasistoli sono semplicemente singoli battiti cardiaci anticipati, quasi sempre benigne e quando non lo sono, si associano a segni e sintomi rilevabili anche solo con una semplice visita con ECGramma. Stia tranquilla.
A disposizione per ulteriori consulti