Utente 187XXX
Eccomi a richiede un consiglio/consulto premetto che l'holter che ho fatto ancora non è stato visionato, ecco la risposta in sintesi bradicardia 0- pause 0- battiti mancanti 5 -episodi ventricolari ECTOP isolati 74 sopraventricolari isolati 1- sinusale tra i 147/79 diurne notturne- notturne episodi di Bav di II G. periodismo L-W i Besv sono isolati, i Bev isolati. Premetto che ho avuto una ischemia cardiaca ma nel 2008, da qualche mese la malattia regina è attiva, ho da poco il fastidio dei battiti sempre alti, e la pressione con la sola minima alta di norma 130/100 ovviamente prendo sia la cardio che per la pressione. miocardisplus/ quarck grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Per cio' che concerne l'holter il risultato che lei ci ha inviato e' normale.
I valori pressori non paiono invece assolurtamente controllati e l'associazione di Micardis Plus e Quark e' almeno discutibile.
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dott. Cecchini per la tempestiva risposta, sa non ero proprio serena in quanto questi battiti accelerati mi stanno dando fastidio cerco di stare attenta ma non si può prevedere tutto, per le cure be debbo dire che questi farmaci non danno il risultato sperato da parte del mio medico, difatti adesso porto anche catapresan TT2 ogni 2 gg "dice che bisogna provare ogni tipo", sembra che un migliore controllo l'abbia, certo i picchi ci sono a prescindere senza una logica succede anche di notte mi sveglio con un peso toracico dolore cranico misuro la glicemia è altina , (x quell'ora) e la pressione che puntualmente supera i 100 della minima lasciando nella norma la massima che oscilla sui 130/140, mi dicono che per i medicinali della pressione bisogna pazientare che debbo trovare il mio, ma nel frattempo non mi sembra una situazione ottimale, comunque mi rende distesa la sua risposta, era il mio primo holter dopo ecg da sforzo che non è andato bene per cui ero ansiosa di sapere. Grazie veramente.
[#3] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
p.s. scusi ma è corretto dopo l'ischemia mi fu dato la cardio, dal cardiologo ritiene che è importante? che è fondamentale? perchè non mi sembra un farmaco così rilevante, sarebbe gradito un suo giudizio. Grazie
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori della sua PA non sono certo ottimale e non mi pare che la scelta della clonidina per via transdermica sia la piu' idonea ad un paziente giovane , anche per gli effetti collaterali 8depressione, etc).
Inoltre tale cerotto dura 7 gg e NON due.
Per cio' che concerne al'aspirina questa e' la terapia ottimalòe di base per le coronaropatie e quindi forse la piu' importante tra quelle che assume.
Ritengo che la sua terapia, con tutti i limiti telematici, vada rivista.
Arrivederci
cecchini
[#5] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Dott. Cecchini il reumatologo mi ha dato questa tempistica di 2 gg. difatti altri lo tolgono al 7° giorno, grazie chiederò chiarimenti, sperando di trovare una terapia che possa equilibrare nel giusto. grazie ancora.