Utente 751XXX
Dall'osservazione dell'esito degli esami di routine (es.urine, creatinina, colesterolo, tramsaminasi, glicemia, azotemia, ecc.ecc.) risultati tutti nella norma, emerge solo il valore dell'uricemia in oggetto.
Assumo i seguenti farmaci: olprezide 20mg/2,5mg, finastid (3 volte alla settimana)e sotalex(1 compressa al giorno).
Non ho disturbi o problemi fisici degni di nota.
Domando:
Un valore di acido urico sopra indicato è da riportare necessariamente ai valori normali oppure può essere tollerato senza ricorrere all'uso di farmaci?
ringrazio e saluto cordialmente
[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
E' sempre bene tenere i valori di uricemia entro il range di quelli normali. L'iperuricemia può causare danni e sintomi fastidiosi alle grosse articolazioni, determinando una artrite particolare. E' meglio provvedere, anche farmacologicamente, oltrechè con dieta applicata, alla riduzione di tale valore riscontrato.