Utente 235XXX
Buonasera,chiedo scusa,circa un mese fa mia moglie ha avuto l'estrazione del molare del giudizio,visto che la radice del molare era cresciuta coricata,quando hanno estratto il molare un pezzo di radice nn sono riusciti ad estrarla e quindi l'hanno lasciata all'interno perkè è cresciuta sull'osso,con tutte le dovute cure con siringhe di licocin e claulin ma il problema persiste ancora dopo un mese,cioè,mia moglie apre la bocca solo due cm e mezzo mentre la dovrebbe aprire maggiormente, e per lo più si sente ancora la lingua addormentata e sotto il mento,compresa la faccia lato destro nel toccarsi gli fa male nell'attesa le porgo cordiali saluti,questo intervenro da chiarirsi è stato effettuato in studio e nn all'ospedale.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini
24% attività
4% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Dovrebbe essere più chiaro nell'esposizione dei sintomi..

"mia moglie apre la bocca solo due cm e mezzo mentre la dovrebbe aprire maggiormente"

Perchè ha dolore? perchè è bloccata? Oppure perchè ha dolore ed è bloccata?

"per lo più si sente ancora la lingua addormentata e sotto il mento,compresa la faccia lato destro nel toccarsi gli fa male"

E' addormentata la lingua? E' addormentato il labbro? Sono addormentati entrambi?

Cosa le fa male nel toccarsi?

Capisca bene. E' di per sè complicato azzardare ipotesi in un consulto online. Perciò è necessaria la massima precisione nell'esposizione del caso.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
ritorni dal dentista che ha fatto l'intervento per una visita di controllo ed una eventuale rivalutazione anche radiologica.
Di base l'apertura della bocca è attualmente limitata e la parestesia andrebbe opportunamente valutata anche per stabilire tempi e termini di guarigione.
Un cordiale saluto