Utente 277XXX
Buonasera egregio Dottore,
desideravo percortesia sapere come mai dopo ogni eiaculazione mi ritrovo uno od entrambi gli occhi rossi e mal di gola, questo da un paio di anni a questa parte. Faccio presente di avere 52 anni
Riangrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
Pietro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

da quello che ci racconta non ci sono correlazioni tra i sintomi che lamenta e l'eiaculazione, tuttavia sarebbe necessario sapere se e quali farmaci assume e se soffre di qualche malattia, aspettando ulteriori precisazioni, la saluto cordialmente

[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore,
io sono un'iperteso essenziale da circa 30 anni ed assumo abitualmente 1 compressa di triatec , 1 compressa di lobivon, 1 compressa di norvasc e una di losazide.
Ringrazio e resto in attesa di cortese riscontro.
Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gli occhi rossi potrebbero far pensare ad un leggero rialzo pressorio durante l'atto sessuale e tuttavia meriterebbe un approfondimento direttamente dal suo cardiologo.

cordialità
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno Dottore,
ma quale nesso può invece avere il mal di gola con il rialzo pressorio?
Non è possibile che avvenga un abbasamento delle difese immunitarie dopo l'eiaculazione?
Ringrazio e resto in attesa di gentile riscontro.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
un abbassamento delle difese immunitarie può avvenire in un soggetto defedato, che ad esempio faccia uso di farmaci che abbassano le sue difese immunitarie, ma nel suo caso da quanto ci racconta non è così. Si consulti con il suo medico, si faccia prescrivere alcuni esami ematici ed eventualmente proceda per una visita otorinolaringoiatra.

Ancora cordialità
[#6] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Grazie!
Cordiali saluti.
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prego e se lo desiderasse siamo a disposizione.