Utente 277XXX
salve dottore mia nonna ha un tumore al colon e facendo la tac è risultato:


in fossa illiaca sinistra si apprezza una voluminosa (oltre 112 mm di diametro massimo) coformazione espansiva verosimilmente originate dall'ansa sigmoidea del colon, strutturalmente disomogenea per aree di necrosi intralesionali e dotata, al contempo, di anarchico enhancement, essa mostra caratteristiche di sviluppo sia espansive sia infiltrative, raggiungendo anteriormente il piano muscolare di parete che appare interessato a tutto spessore, francamente infiltrata appare un ansa ileale contigua, medialmente, alla massa descritta


potreste spiegarmi cosa significa? grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Significa che l'esame sospetta una neoplasia maligna del tratto sigmoideo del del colon,
che tende a coinvolgere ed infiltrare i tessuti vicini.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille dottore. Ma con questo tipo di tumore mia nonna riuscirà ad andare avanti? Lei ha finito il primo ciclo di chemio però il tumore è rimasto uguale si è solo ammorbidito. Da cosa è dovuto? Forse non è curabile? Scusi ancora il disturbo dottore
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Apprendo quindi che era già a conoscenza della diagnosi,
ovvero del fatto che stesse effettuando CHT (chemioterapia) adiuvante.

Difficile dare una risposta on-line alla sua domanda,
in quanto occorrerebbe conoscere dettagliatamente il pre-CHT oltre che il post-CHT.

Penso che debba essere il chirurgo, da voi coinvolto,
ad esprimersi sul giudizio di operabilità, assolutamente non esprimibile on-line.

Cordialmente