Utente 276XXX
Buona sera, a settembre prima di ricominciare l'attività sportiva , ho effettuato alcuni controlli cardiaci (ecocolor doppler cariaco- holter 24 ore - esami del sangue - ecg - prova da sforzo) ed infine visita cardiologica.
Il cardiologo dopo la visita e l'oscultazione mi ha detto che sono in buono stato di salute, e che posso tranquillamente svolgere qualsiasi tipo di attività.
Ciò che non riesco a capire è quali sono gli esami necessari per prevenire la formazione di occlusioni coronariche, visto che ho letto che quando si presentano i sintomi è troppo tardi, o meglio hanno già uno stato avanzato e possono essere pericolose al punto tale da causare un infarto.
Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova da sforzo su cicloergometro o tapis roulant , se eseguita corretytamente e massimale offre gia notevoli garamzie di integrita delle sue coronarie; ovviamente un profilo lipidico normale, valori pressori normali, il non sovrappeso, la non abitudine al fumo sono ulteriori fattori che inducono ad una tranquillita' di notevole peso statistico
Cordialita'
cecchini
[#2] dopo  
Utente 276XXX

Iscritto dal 2012
Grazie e molte della risposta Dr Cecchini, ogni quanto dovrei fare la prova da sforzo per stare tranquillo?
Ogni anno eseguo la visita sportiva agonistica, mi fanno salire sul cubo per 3 min e poi viene eseguito ecg subito dopo.
Il certificato viene rilasciato da un cardiologo.
Sono anche donatore Avis, pertanto gli esami del sangue mi vengono fatti 5 volte all'anno.
Ritiene sia sufficente o sarebbe meglio fare altro?
Mio papà è cardiopatico, devo fare maggiori esami ?
cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La prova degli scalini è assolutamente inutile. La prova da sforzo deve essere eseguito seriamente su cuccette o tapis roulant, dal momento che nella prova dello scalino, detto test di Master, non vengono monitoriate le fasi più importanti dello sforzo
Arrivederci
Cecchini