Utente 278XXX
a mio figlio di 27 mesi, vistitato dal chirurgo pediatra in seguito ad arrossamento del prepuzio, è stato riscontrato un accumulo di smegma che si è affacciato in superficie vicino al frenulo provocando un'infezione ed è stato prescritto nefluan gel e saugella attiva. Il medico lo rivedrà tra qualche gg. per fissare una data per lo scollamento del glande. La mia domanda è se è proprio necessaria questa manovra visto che è la prima infezione contratta e se non sia più efficace la terapia con gentalyn beta visto che lo avevo applicato prima della visita e mi sembrava che l'infiammazione si stesse risolvendo meglio di quanto stia avvenendo con il nefluan. ringrazio anticipatamente per la risposta e porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Costantino Zamana
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
La problematica di base che Lei riferisce sono le aderenze balano
prepuziali che hanno determinato un accumulo delle cellule di
sfaldamento della zona che restano li e possono raramente diventare
terreno di crescita batterica con conseguente balano postite che credo
sia l'attuale problema che Lei descrive.
Varie e multiple sono le
proposte di trattamento offerte,.
Noi generalmente proponiamo
antibiotico per bocca e di non toccare la parte onde non evocare
ulteriore fastidio al bimbo.
Sullo scollamento la chirurgia pediatrica
si sta pian piano orientando sempre di piu' verso quello spontaneo nel
tempo...Lo scollamento fatto da noi medici è tanto cruento quanto di
breve durata perchè si crea un area che si riappiccica in pochi giorni
se non si continua a mettere li creme grasse..e come può immaginare è
una cosa ben poco gradita dai bimbi che di solito restano ben poco
contenti di essere tenuti e manipolati nell'area genitale .

Personalmente pertanto sconsiglio la lisi cruenta delle aderenze che
con buona probabilità sarà il tempo a scollare spontaneamente e
definitivamente aiutato dal picco di testosterone della pubertà.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 278XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio di cuore per la chiara e rassicurante risposta ed approfitto per chiedere quali accorgimenti igienici sono necessari per evitare il rischio di recidive.
grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Costantino Zamana
28% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Purtroppo non essendo ben note le cause del perchè ad un certo punto una raccolta di smegma riesca a venir colonizzata da un batterio, non sono nemmeno note possibilità preventive.
Lo scollamento, ripetuto e costante è forse preventivo da questo punto di vista, ma a mio avviso non trovao per il traumatismo che di solito genera a livello psicologico, secondo me maggiore del beneficio che porta