Utente 152XXX
buon sera,ho necessità di un consiglio per un problema che mi assilla periodicamente.
Da anni soffro di dolori al torace che mi hanno portato più volte al Ps senza che sia mai stato trovato nulla al cuore.
A settembre 2011,per dolore toracico persistente sono stato in ospedale per ECG,ECG DA SFORZO,ECOCARDIOGRAMMA, tutto nella norma a parte colesterolo e trigliceridi piuttosto alti. A dicembre nuovo controllo con visita ed ecg,tutto nella norma.
Poi improvvisamente i dolori sono spariti per ricomparire verso settembre di quest'anno.
Iniziano in sede mammaria sinistra o destra ,poi al centro del torace . Premendo con il dito il dolore si acuisce e le zone sotto le ascelle ,spalle e collo sono doloranti al tatto,senso di tensione lungo il torace e fatica a muovere la testa per dolore e scricchiolii.
Ho fatto un ecg di base a settembre ed uno ad inizi ottobre con visita cardiologica ,tutto normale . Da un paio di giorni i dolori si sono acuiti. Di notte non ho problemi di nessun genere. Ho 51 anni,mai fumato in sovrappeso di 7/8 kg,in cura per colesterolo e ipertensione che tengo tranquillamente sotto controllo con Micardis 10mg.
Non so più cosa fare , vado di nuovo in Ps, altri esami? mi sottopongo a coronografia?
Vi sono grato per la risposta
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che in tanti le hanno già detto che il cuore non è responsabile dei suoi disturbi...e io loconfermo. Questo non significa che lei non ha nulla, ma semplicemente che il cuore non ne è responsabile...Si tranquillizzi
Cordialità