Utente 635XXX
Egr. Medici
Volevo chiedere,la mia ragazza 24 anni fisico esile, ha subito interventi chirurgici di asportazione di cisti benigne dai seni il primo a 14 e il secondo a 19 anni, ha di recente cambiato la pillola per motivi di dosaggio degli estrogeni che le procuravano vampate di calore, specialmente notturne.
Tutti i dolori che aveva nel periodo pre-mestruale le si sono allieviati di molto ma abbiamo notato un giorno un'alopecia sull'orecchio dx che va via via allargandosi, il collega che l'ha visitata ha collegato il tutto a un periodo di stress prescrivendo la seguente cura: diprosone gocce 10 al dì, lexotan mattina e sera, samyr compresse una al dì.
La collega ginecologa le ha fatto fare un mare di analisi che ora non ho, ma con esiti quasi tutti nella norma trenne il ferro il cui valore era molto superiore alla norma. Alla fine le ha prescritto Loette la prima volta, Yasmine che ora sta prendendo.
Avrei gradito avere un vostro parere in merito e consigli su come orientarci per cercare di risolvere il problema.
Ringrazio anticipatamente.
Cordialmente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, i consigli più utili alla sua ragazza possono arrivare tramite visite dermatologiche programmate nel tempo atte a seguire e contemporaneamente intervenire nel modo migliore verso tale alopecia areata in chiazza unica(come mi sembra di aver capito dal suo post).
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Un caso di Alopecia (probabilmente - seppur in via telematica e non vincolante del tio AREATA, patologia di tipo autoimmunitario) merita il massimo rispetto dal punto di vista medico specialistico: ribadisco l'insostituibilita' della visita dermatologica al fine dai valutare attentamente e da ogni punto di vista clinico.

Programmate quindi con serenita' la vostra visita dermatologica.