Utente 278XXX
Buongiorno dott. Spina scusi se la disturbo ma ho visto il suo blog online e volevo contattarla per un consiglio. Mia zia e' stata operata urgentemente il 7 agosto per un infezione al pancreas a Terni... Una pancreatrite cronica... E' stata dimessa pochi giorni dopo e le analisi andavano bene... Ieri ho ritirato le analisi e a distanza di 4 mesi l amilasi e' molto alta a 290... Mi spiace disturbarla... Non riesco a contattare nessuno dei dottori che la hanno operata! Grazie in anticipo. Cordiali saluti. Ursula Pescatori.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Mi dispiace di accorgermi soltanto ora questo suo quesito: cio' e' accaduto perche' in genere mi limito a cercare le domande in attesa di risposta solo nelle Aree di mia stretta competenza, cioe' "Chirurgia Generale" e "Colonproctologia". Anche se ovviamente la Chirurgia dell'Apparato Digerente e' senza dubbio, e a pieno titolo, facente parte del bagaglio culturale di qualunque Chirurgo Generale...
Immagino che ormai sia tardi per darle una risposta, ma voglio ugualmente rassicurarla sul fatto che un valore elevato di amilasemia e' certamente compatibile con la patologia pancreatica di cui soffre sua zia.
Cordiali saluti