Utente 635XXX
salve a tutti,
sono andrea e ho 18 anni. Ho un poblema con il mio pene: per prima cosa penso che il mio pene non si sia sviluppato, perchè i testicoli non "pendono" e il pene è alquanto piccolo; il mio pene tende sempre a rientrare ,cioè, quando il pene è in stato flaccido questo rientra dentro, lasciano in vista solo il glande! questo è molto fastidioso perchè mi cotringe ogni volta ad "allungarmelo" con le mani. Anche quando mi siedo rimane solo la pelle fuori. Premetto che sono un pò grassottello, ma secondo voi, il grasso può aver influito sul "non" sviluppo del pene e dei testicoli? E poi, secondo sempre il vostro parere, può essere una forma di pene nascosto? come posso fare? Non l'ho mai detto ai miei genitori perchè mi vergongno, ma adesso è diventata una cosa insopportabile! Con la circoncisione risolverei il mio problema? Secondo voi può essere un problema ormonale? scusate per aver usato termini poco tecnici! spero di avervi dato una panoramica sul mio problema! vi saluto con tutto il cuore e tante grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo,l'obesità non impedisce lo sviluppo del pene (o almeno non necessariamente).Il più delle volte il pene si ritrae nell'adipe pubico,particolarmente quando si é seduti.Ma quando si lava con l'acqua calda,credo si distenda (o no?).Inoltre non ci dice nulla sulle dimensioni in erezione (che é la condizione sessualmente attiva) e non capisco perché debba circoncidersi...Credo sia opportuno parlarne con il medico di famiglia e consultare un andrologo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 635XXX

Iscritto dal 2008
scusi, allora le mie misure in erezione sono di 12/13, mentre in stato flaccido rimane solo la pelle o in parte il glande! quando questo è flaccido lo devo continuamente tirare perchè mi da fastidio! cordialità
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...misure perfettamente nella norma...Mi preoccuperei di modificare le abitudini alimentari e condurre una vita più dinamica,il tutto sotto un attento controllo medico sia generale che specialistico.Cordialità
[#4] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Andrea,
Sono Totalmente d'accordo con il Dott. Izzo, le tue misure sono assolutamente normali e se schiacci il grasso presente al davanti del pube il pene cresce ancora.
Una buona dieta ed abbondante attività fisica allungano il pene.

Cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006

Caro lettore ,
come spesso ripeto da questo sito, vista la sua giovane età, approfitti di questi "disturbi" e soprattutto non "sicurezze" , per conoscere finalmente , se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia. Cerchi, vista la sua età, di coinvolgere in questo discorso , se possibile , anche i suoi genitori.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

i dubbi riguardanti le dimensioni del pene in stato di flaccidità sono molto comuni e frequenti.
Il problema si accentua nei casi di sovrappeso.
per escludere perplessità , dubbi, disagi, ansie, ... perchè non si fa visitare da uno specialista ?.
Lei è maggiorenne e potrebbe rivolgersi a qualsiasi ambulatorio specialistico ospedaliero di urologia o andrologia o ( spendendo un po' di più)ad uno specialista privato.
A Roma non mancano gli uni e gli altri
cari saluti
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo con i colleghi sulla opportunità di una visita andrologica per tranquillizzarla