Utente 268XXX
Salve, 4 giorni fa sono stato sottoposto ad un intervento di circoncisione per fimosi e varicocele, volevo sapere quanto tempo è necessario aspettare per ricominciare a fumare (droghe leggere) o bere alcolici?
Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Per l'assunzione moderata di alcolici e la ripresa del fumo di sigaretta a 4 gg dagli interventi che ci descrive direi non ci siano già più rischi di compromettere le procedure eseguite.
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Perché io cercando su internet ho letto che bisognerebbe aspettare per bere o fumare almeno una quindicina di giorni perché potrebbe rallentare la guarigione, è vero?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

Fumare e bere alcolici, soprattutto in modo esagerato e non controllato fa sempre male e non rallenta solo la sua guarigione.

Vista la sua giovane eta' approfitti della pausa post intervento per smettere di fumare e bere, con moderazione, soprattutto del buon vino.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Un'altra cosa dottore, ho notato che a 6 giorni dall'intervento la parte sinistra del pene è ancora un po' gonfia, è normale? E tra quanto passerà il gonfiore?
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

questi gonfiori possono a volte permanere per quindici, venti giorni.

Comunque si ricordi sempre che, se ci sono altri dubbi più seri, bisogna sempre sentire in diretta il suo chirurgo.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Ultima cosa, oltre alla circoncisione mi hanno anche tagliato il frenulo, sono passati 9 giorni dall'intervento e tengo ancora le garze, anche perchè quando tocco il taglio mi fa ancora un po' male.
Tra quanto mi consiglia di togliere le garze ed entro quanto mi dovrebbe passare il dolore?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

queste sono domande troppo specifiche a cui si può rispondere solo dopo avere visto in diretta la sua particolare ferita e quindi è giunto il momento di risentire in diretta ora il suo urologo, quello che l'ha operata.

Ancora cordiali saluti.
[#8] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore, le riscrivo perchè a un mese dall'intervento il gonfiore persiste, un po' più lievemente ma persiste, è grave?
Inoltre ieri ho smesso di usare le garze e oggi il pene si è gonfiato ulteriormente, ma comunque non in modo eccessivo.
Ho fissato una visita di controllo ma è a gennaio, quindi speravo lei mi potesse dare alcune delucidazione su questo gonfiore.
Grazie
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in questi casi purtroppo, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare, soprattutto a livello terapeutico.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta, come già programmato, il suo urologo, quello che l'ha operata.

Un cordiale saluto.