Utente 602XXX
Buongiorno,
Ho 42 anni, peso 55 Kg e sono alto 160 cm.
A luglio di quest'anno ho fatto gli esami del sangue e delle urine.
L'unico valore fuori range che e' stato riscontrato era quello dell'azotemia che era 48 (limiti da 19 a 44).
Al tempo il medico mi ha prescritto un ecografia con il seguente referto:

Il fegato presenta dimensioni medie con margini regolari ed ecostruttura omogenea senza lesioni focali sostitutive.
Si segnala la presenza di angioma di 8mm in settimo segmento epatico.
Colecisti distesa con pareti normali senza calcoli.
Vie biliari non dilatate.
Regolare sistema venoso sovra epatico portale.
Pancreas e milza normali
Reni in sede di volume normale con normale spessore corticale.
Non si documentano calcoli o segni di stasi urinaria.
Aorta addominale di calibro regolare
Vescica mediamente distesa indenne da lesioni endoluminali
Prostata e vescicole seminali normali.

In conclusione mi ha detto di non preoccuparmi, anche perche' l'eco non riscontrava nulla e l'altro valore che controllava la funzionalita' del rene (credo fosse la creatinina) era ok (0,83 con limiti da 0,70 a 1,20)
Mi ha detto di bere molto, ma io gia' bevo circa 1,5 - 2 litri di acqua al giorno.

La scorsa settimana ho rifatto gli esami del sangue e l'azotemia e' risultata a 54.
di seguito gli ultimi valori:
Creatitinemia 0,84
Sodiemia 140
Potassiemia(K) 4.,9
Cloremia 101

Tra 2 gg ho l'appuntamento con il mio medico, ma vorrei un vostro parere anche per "placare" l'ansia.

Grazie 1000

Luigi
[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Ansia di cosa? Esami perfetti tranne una modesta azotemia che può avere anche interferenze alimentari. L esame urine che cosa riporta?
[#2] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2005
Salve dottore,

grazie per la cortese e veloce risposta.
Di seguito l'esito dell'esame delle urine effettuate a luglio:

Aspetto: Limpido
Colore: Paglierino
ph 5,5 (5,5 - 6,5)
Densita' relativa: 1028 (1008 - 1030)
Glucosio 0 (0-10)
Albumina 10 (0 10)
Emoglobina 0 (0 - 0)
Corpi Chetonici 0 (0 - 0)
Pigmenti biliari 0 (0 - 0,2)
Urobilinogeno 0,2 (0 - 1,0)
Nitriti: Assenti
Esterasi leucocitaria 0 (0 - 25)
Esame microscopico del sedimento: Nulla di patologico da Segnalare

Il fatto che io spesso "salto" il pranzo pensa possa causare questo valore fuori range dell'azotemia ?
La preoccupazione e' dovuta al fatto che mia nonna per anni ha sofferto di azotemia alta per poi arrivare alla dialisi ... sa, su queste cose e' sempre meglio stare in guardia.

Grazie ancora,

Luigi
[#3] dopo  
Utente 602XXX

Iscritto dal 2005
Buongiorno,
a sguito della visita con il Nefrologo mi e' stata consigliata una scintigrafia renale sequenziale.
L'esito di quest'ultima e' il seguente:

Volume FIltrato Glomerulare (metodo di Gates) 66.49 ml/min (limite inferiore di normalita' per l'eta' = 82 ml/min)
Contributo Rene sinistro 35.38 ml/min(53.21 %)
Contributo Rene destro 31.11 ml/min(46.79 %)
Esame caratterizzato da artefatti da movimento evidenti sia nelle immaginis equenziali che nell'andamento delle curve nefroscintigrafiche.
Reni in sede di morfologia e deminsioni complessivamente nei limiti di norma.
Si osserva lieve diminuzione della capacita' di estrazione del tracciante glomerulare bilateralmente, con velocita' di escrezione nella norma (test di stimolo diuretico mediante 30 mg di furosemide 30mg e.v. a 15 minuti).
Si segnala moderata riduzione del valore di filtrazione glomerulare globale equalmente ripartito.
CONCLUSIONI:
Moderata riduzione della funzione renale bilaterale. Si consiglia controllo dei parametri ematochimici di funzionalita' renale tra 2-3 Mesi.

Inutile dire che sono un po preoccupato.
Sono in attesa della visita successiva di controllo dal nefrologo, ma nell'attesa vorrei sapere a cosa vado in contro e come devo comportarmi (diete particolari ?)

Cordiali Saluti,

Luigi