Utente 628XXX
Gentile Dottore,
vorrei sottoporle i valori relativi allo spermiogramma di mio marito.
Le preciso che da circa 1 anno stiamo tentando di avere un bimbo.
Io 33 anni (un solo ovaio e tuba per pregresso intervento chirurgico di cisti ovarica semplice all'età di 17 anni)ho fatto controlli ormonali (risultati nella norma),ecografia transvaginale e pap test



Lui 36 anni
i parametri anomali sono i seguenti:
parametri cinetici - ALH = 2.3(> 3u/sec)
mar test 60% (CLASSE IGG)

Le preciso che le conclusioni sono le seguenti:
conta spermatica normale
normale motilità percentuale
morfologia normale

I valori fuori norma sopra descritti possono influire negativamente sulla possibilità di una gravidanza?
Gli anticorpi presenti sugli spermatozoi da cosa potrebbero derivare?
C' è una cura che potrebbe consigliare?
grazie anticipatamente dei consigli edelle risposte che vorrà darmi.
Cordiali saluti
Adelaide

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice,
l'esame del liquido seminale di suo marito sembra contenere alcune contraddizioni come una "normale motilità percentuale" in presenza di un Mar test positivo per la presenza di autoanticorpi della classe IgG. Questo dato generalmente si associa con una astenospermia ,cioè una motilità degli spermatozoi ridotta. Prima di pensare ad una possibile terapia bisogna a questo punto ripetere l'esame del liquido seminale e poi consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
[#2] dopo  
Utente 628XXX

Iscritto dal 2008
Le chiedo a questo punto se può consigliare un collega a Napoli dal quale farci seguire.
Grazie di cuore della disponibilità
Adelaide
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice ,
già il nostro sito può fornirle un certo numero di colleghi di Napoli molto ben informati e preparati che possono seguire la situazione clinica di suo marito. Altro consiglio che posso darle è poi quello di consultare anche il suo medico di medicina generale.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.andrologiamedica.org