Utente 273XXX
salve sono una signora di 71 anni,dal 2005 mi è stata diagnosticata la tachicardia sinusale che curo con TENORMIN 50mg al mattino,e noto che la cura funziona;da un anno e mezzo circa curo l esofagite da reflusso con ESOPRAL da 20 mg e NOREMIFA antiacido.Noto un aumento della salivazione e fastidio alle gengive maggiormente localizzato sul lato destro(le preciso che seguo accurate pulizie dentali per una modesta parodontite) ,il medico curante sostiene che questa sintomatologia sia legata ad effetti collaterali del TENORMIN.Posso sostituire tale farmaco?con quale?grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Ci sono altri betabloccanti sul mercato, ne parli con il suo curante
[#2] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio dottore ...quindi se ho ben capito il disturbo è legato al TENORMIN?
[#3] dopo  
Dr. Ugo Miraglia
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
nessuno può saperlo, ma se vi è un sospetto il modo migliore per verificarlo è la sostituzione del farmaco
[#4] dopo  
Utente 273XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio....domani parlerò col cardiologo