Utente 636XXX
Salve,
Sono l'utente 63639 e ho venti anni.
Ho avuto una forma leggera di varicella, e ho curato le bolle con della vitamindermina. l'ho usata spesso per far asciugare, se così si può dire, le bolle.
Non la metto da precisamente 4 giorni però ho iniziato, pian piano, ad avere dei pruriti sul seno sinistro, prima solo all'attaccatura in basso,all'inizio pensavo fosse dettato magari da un possibile sudore, avendo avuto febbre alta, però adesso continuo ad averlo e lo sento anche nella zona laterale e vicino al capezzolo.
Prima d'ora mi era capitato di avere prurito ma non come adesso.
Potrebbe derivare magari da un uso frequente di vitamindermina? o potrebbe essere un fatto allergico? lo sento in superficie il fastidio.
Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
32% attività
20% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile Utente se associato al sintomo prurito vi sono lesioni cutanee di tipo eczematoso, il suo disturbo potrebbe ricondursi,in via non vincolante, ad una dermatite irritativa o allergica da contatto anche scatenata da uno dei componenti del prodotto per uso topico utilizzato.E' comunque d'obbligo effettuare una visita Dermatologica per poter escludere ulteriori cause e se necessario prescrivere accertamenti per inquadrare al meglio il disturbo descrittoci.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 636XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per avermi risposto..andrò a farmi visitare il prima possibile per avere notizie e eventualmente prendere i dovuti provvedimenti
Cordiali Saluti