Utente 279XXX
Salve ,volevo sottoporvi il mio problema , ho un caso di testicoli ritenuti ,all'età di quasi 19 anni , entrambi i testicoli si trovano al di sopra del pene, non ho problemi nè fastidi,e la fuoriuscita dello sperma è normale , volevo sapere se debbo fare qualcosa,oppure non c'é bisogno,confesso di avere timore di qualsiasi tipo di operazione ,mi meraviglio del fatto che nessuno compresi i miei genitori se ne siano mai accorti,anche peché sono stato operato al pene quando frequentavo le elementari ,possibile che i medici non se ne siano accorti? è per questo che dopo aver letto su internet la motivazione,ho pensato che se non erano intervenuti forse non ce ne era bisogno, però ho letto che andava risolto addirittura dal primo anno di nascita ,non so che pensare....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in tutti i casi,sia che i testicoli siano in sede alta scrotale,che in addome,una visita andrologic è ineludibile.Indietro non si torna ma il futuro va tutelato,senza se e senza ma...Sarà,inoltre,opportuno,dopo la visita andrologica,eseguire uno spermiogramma e tutti gli esami ematochimici e strumentali che il collega riterrà opportuno eseguire per porre una rigorosa diagnosi.Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dal collega Izzo, che mi ha preceduto, se desidera poi ancora altre notizie su tali problemi di natura andrologica, che interessano i giovani uomini, le consiglio di consultare anche l’articolo, pubblicato sempre sul nostro sito, visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.