Utente 227XXX
Buongiorno,

soffro di vitiligine da circa 8 anni con localizzazione alle mani (punta delle dita) e genitali. Negli anni ho provato alcune cure ma senza risultati (pomate elidel e cortisoniche). Le macchie alle mani sono poco visibili tranne che in estate mentre quelle sui genitali a causa di una pigmentazione più scura della pelle sono molto evidenti e mi imbarazzano molto, limtando la mia vita sessuale.

Volevo chiedere quindi se è possibile applicare la soluzione del trucco semipermanente in queste aree per limitare l'inestetismo, quali eventuali rischi o controindicazioni ed eventualmente sugerimenti su dove poter effettuare il trattamento.

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
gent.le pz
molte sono le terapie suggerite per questa patologia (anche l'uso di una lampada speciale fonte di UV) ma la zona genitale è molto particolare.
Il trucco semipermanente è un tatuaggio , che può essere fatto in quelle sedi, ma io sconsiglierei, non tanto per i rischi ma per le difficoltà di ottenere un risultato estetico soddisfacente e duraturo nel tempo.
Vi è la possibilità di creme autopigmentanti , utili anche se temporanee, ma prima sentirei il suo dermatologo.
Cordialtà