Utente 279XXX
Salve, produco qui la mia richiesta in quanto proprio ieri ho riscontrato lo stesso problema rilevato anche da un altro vostro utente in data 3 maggio 2012 in questo sito, il quale ha chiesto il consulto andrologico. In pratica a me è accaduta la stessa cosa, ossia, ieri durante l'eiaculazione ho notato l'espulsione di una singola pietruzza solidissima, della consistenza del marmo e di colore ambra/arancio trasparente, indistruttibile alla pressione delle dita. La grandezza è paragonabile ad un chicco di riso, un pò più sottile del normale. Tuttavia non ho accusato fastidio durante l'eiaculazione, né bruciore, infatti è fuoriuscita da sola insieme allo sperma. Tanto meno posso raccontare di altri episodi, dato che da ieri mi è venuto quasi un blocco ed ora ho paura di avere rapporti...e siccome sono abbastanza ansioso non penso più nemmeno al fatto di avere erezioni e rapporti... anzi volevo chiedere se di solito questo tipo di sintomi relativi a infezioni e quant'altro possano determinare anche un abbassamento del desiderio sessuale... chiedo la vostra attenzione ed il vostro aiuto. Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nessuna paura!Ricorderà come il liquido seminaleuna volta seccato,diventi polvere,quindi,granello su granello,nella prostata e vescicole seminali che lo producono,può dar luogo a delle piccole concrezioni.Non si condizioni nei rapporti e ne approfitti per consultare un esperto andrologo eseguendo uno spermiogamma presso un laboratorio consigliato dallo stesso.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Innanzitutto grazie mille per la risposta Dottore. Quindi riassumendo la pietruzza potrebbe essere quasi naturale...dovuta ad "accumuli", non devo preoccuparmi più di tanto, ed eseguire uno spermiogramma per eventuali infiammazioni. Ad ogni modo, ammesso che ci fosse un'infiammazione potrebbe anche incidere sul desiderio sessuale?
[#3] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Ah.. specifico una cosa che forse potrebbe essere importante: sto prendendo da un paio di mesi (in abbinamento all'allenamento in palestra con scheda in massa) delle proteine in polvere per aumentare il volume muscolare. Potrebbe darsi che si è verificato questo episodio a causa dell'assunzione di proteine in polvere? o un abuso delle stesse?
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se un uomo è raffreddato,ha meno appetito,legato ai sensori del gusto.Analogamente per il desiderio sessuale,orgasmo,eiaculazione etc.Approfitti per sottoporsi ad uncontrollo di routine,anche se stasera,magari,tutto andrà alla grande...!Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 279XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ancora Dottore, farò come mi ha consigliato. Grazie infinite.