Utente 279XXX
Buon giorno Dott. Ho 25 e il seguente spermiogramma , con varicocele medio a detta dell'andrologo. Aspetto: proprio
Volume 3,6
Fluidificazione: completa
Granuli: assenti
Viscosità: normale
pH: 7,7
Spermatozoi (milioni/ml) 47,6
Spermatozoi totali (milioni) 171,3
Round cells: 0,9
Spermatidi: 0,71
Emazie: 0,2
Leucociti: N.V
Motilità (%) PR 49 NP 18 IM 33
Vitalità (%) 91
Forme tipiche 18
Forme atipiche 82
Anomalie dell'acrosoma 8
Teste allungate 10
Teste appuntite 30
Angolazioni del collo 8
Anticorpi seminali 40% CODA

Alla luce di ciò dovrei considerare un'operazione per migliore la situazione??? Sono molto preoccupato sopratutto perché ci sono mille numeri e l'andrologo mi ha detto che sono valori normo-bassi, e a breve vorrei provare a"metter su famiglia".
Mi aiutate a capire e a far luce in maniera chiara e COMPRENSIBILE.
Vi ringrazio immensamente.

Enrico

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Donato Dente
24% attività
0% attualità
8% socialità
ABANO TERME (PD)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Ai fini della valutazione della fertilità di un individuo, lo spermiogramma non può essere considerato come esame unico e definitivo.
Molti individui con spermiogramma nella norma possono infatti non essere fertili e, viceversa, uomini con basse concentrazioni di spermatozoi possono essere in grado di procreare. Il varicocele tuttavia è un fattore prognostico negativo che "potrebbe peggiorare".

Pertanto è necessario che si effettui un consulto con un andrologo che venga fatto un accurato esame obiettivo per porre indicazione ad un eventuale intervento chirurgico.

Rimango a disposizione