Utente 515XXX
Buona sera a tutti i Dottori che operano a questo grande servizio!!
Passo ad illustrare il mio caso:
sono un uomo di 37 anni,vita regolare, senza eccessi,ma da alcuni mesi,ho riscontrato un dolore acuto durante l'atto sessuale,che avviene con modi fisiologici(regolare lubrificazione della vagina,senza protezione((moglie))).Devo dire che non sono circonciso,il glande non presenta colori anomali,lesioni o dolore che non sia durante il rapporto.
Il mio sospetto credo sia il frenulo che subisce un' eccessivo stiramneto sul glande e determina dolore(solo in erezione).Sinceramente se dovesse essere non mi andrebbe di sottopormi a intervento per ridurre la trazione,ma se continua così...
Aspetto risposte!!Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro utente,
un frenulo corto detreminerebbe un flessione verso il basso del glande
e che cmq sarebbe presente già dai primi rapporti, le consiglio per evere una diagnosi certa di sottoporsi a visita andrologica-urologica
cordiali saluti
dott. Giuseppe Quarto
[#2] dopo  
Utente 515XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta!
Cercherò di provvedere quanto prima.