Utente 873XXX
Buongiorno, ho un figlio di 16 anni e il mio medico gli ha prescritto degli esami del sangue per capire a cosa è allergico, visto che ogni mattina prima ancora di alzarsi dal letto inizizia a starnutire, fino alle prime ore scolastiche.
Gli esami presentano dei risultati un po fuori norma su globuli rossi 5.88 max 5.80, volume corpuscolare medio MCV 81,30 min 85,00, eosinofili 0,60 max 0,50,gli altri sono nella norma.
Ma quello che mi preoccupa è il test di sierologia PRIST (IgE TOTALI) Immunoenzimatica-AIA (TOSOH) 956 quando il max è 150.
Potete aiutarmi a capire? grazie mille!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Gaetano Pinto
48% attività
16% attualità
20% socialità
NOCERA INFERIORE (SA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile signore
l'aumento delle IgE evidenzia chiaramente uno stato allergico,da approfondire.Il ragazzo potrebbe essere affetto da rinite allergica ,caratterizzata da starnuti a salve ,specie al mattino.Questo potrebbe indirizzare ad una sensibilizzazione agli acari della polvere.Le consiglio di effettuare i prick test presso un centro di allergologia e una visita ORL
cordiali saluti