Utente 177XXX
Gentile dottore mia madre ha 66 anni e il 07 novembre ha subito un intervento di protesi al ginocchio come complicazione ha avuto una Tvp della vena gemellare dx.Ha iniziato terapia con Cexane 4000 x 2/die per 3 mesi e calza elastica classe 1 per 3 mesi.La mia domanda è la seguente è possibile che quasi a 1 mese dall'esordio della trombosi abbia ancora dolori lancinanti soprattutto alla coscia?Il controllo con ecodoppler deve farlo tra 2 mesi circa.Che fare?Dobbiamo attendere?E'tutto nella norma o devo farle fare il controllo prima?Grazie e distinti saluti

[#1] dopo  
Prof. Ugo Bertoldo
24% attività
0% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,

la trobosi di una vena gemellare (che è localizzata nel polpaccio) non giustifica il dolore della coscia.
Occorre una nuova visita presso il suo chirurgo vascolare ed il suo ortopedico.

Buona domenica