Utente 878XXX
salve, vi comunico la situazione del mio compagno vorrei sapere cosa ne pensate a tutt'oggi nessun medico è stato chiaro nel dirci come dobbiamo muoverci e soprattutto da cosa è causata quest' azoospermia
all'età di 18 anni ha fatto una cura a base di ISOTRETINOINA
il nostro andrologo gli ha fatto fare una cura di 3 mesi con SPERGIN Q 10
UOMO DI 30 ANNI ALTO 1,87 PESO. 116 KG
oggi i valori sono ancora questi:
aspetto del siero: NORMALE
UREA(azotemia) 27 (10 - 50)
CREATININA 0,90 (0,4-1,3 )
GLUCOSIO 101 (70-100)
COLESTEROLO TOTALE 187 (INF 200)
COLESTEROLO HDL 52 (sup 35,0)
pari al 27,8% ( sup 20,0%)
indice di rischio 3,6 (normale inf 4,9)
COLESTEROLO LDL 114 (rischio normale fino a 150 )
TRIGLICERIDI 104 (74-172)
TRANSAMINASI G.O (A.S.T.) 22 (FINO A 37)
TRANSAMINASI G.P (A.L.T) 27 ( FINO A 40)
LATTATO DEIDROGENASI (LDH) 172 (FINO A 247)
ORMONE FOLLICO STIMOLANTE 11,8 (FINO A 7 )
plasmatico
ORMONE LUTEINIZZANTE PLASMAT. 4,8 (1,7-10,0)
PROLATTINA PLASMATICA 8,7 (FINO A 15.0)
ALFA1 FETOPROTEINA 1,3 (FINO A 10,0)
H.C.G.TOTALI PLASMATICHE infer.a 0,1 mUI/ml (fino a 2,6)
TESTOSTERONE TOTALE PLASM 3,8 (3,0-10,0)
ANTIGENE PROSTATICO SPECIFICO 0,65 (FINO A 3,0)

SPERMIOGRAMMA:
VOLUME 1,4 (1,5 - 6,0)
COLORE BIANCO GRIGIASTRO
ASPETTO TORBIDO
VISCOSITà NORMALE
pH 8,0 (7,5-8,0)
FRUTTOSIO 75 (150-500)
AZOOSPERMIA
0,0

ECO:
PZ AZOOSPERMICO CON NOTE DI IPOTROFIA TESTICOLARE
TESTICOLI AI LIMITI VOLUMETRICI INF ALLA NORMA

QUESTA è LA SITUAZIONE AIUTATEMI MI SENTO IN UN TUNNEL SENZA USCITA SECONDO VOI COME DOVREI MUOVERMI CIOè è CURABILE O DEVO ANDARE VERSO LA FECONDAZIONE???? CHE NE PENSATE DI UNA STIMOLAZIONE ORMONALE POTREBBE AIUTARE ???

PRIMA DELLA CURA DI SPERGIN IL TESTOSTERONE ERA 2,8 E ORMONE FOLLICOLO STIMOLANTE ERA 9,4 E IL FRUTTOSIO NELLO SPERMIOGRAMMA ERA 90 IL RESTO ERA TUTTO UGUALE MA PER ALTRE INFORMAZIONI CHIEDETEMI VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE


APPARTE I DOLORI TESTICOLARE CHE RISENTE MA A PARER DEL ANDROLOGO SON NORMALI IL TESTICOLO CHE DIVENTA A PUNTA, UN TESTICOLO CHE SEMBRA CHE SI ACCAVALLI TIRANDO UN NERVO DALLA PANCIA FINO ALL'INGUINE SEMPRE A PARER DEL MEDICO NORMALE QUANDO EIACULA HA LA SENSAZIONE CHE NON EIACULA DEL TUTTO I TESTICOLI AL MOMENTO DELL'EIACULAZIONE NON SALGONO SU MENTRE PRIMA LO FACEVANO SPERO DI AVERVI DATO TUTTE LE INFORMAZIONI CHE VI SERVONO PER UN AIUTO GRAZIE A PRESTO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
calma e gesso come si dice nella crassa emilia. Che poi tanto crassa non è più soprattutto dopo terremoto. Prima cosa: la diagnosi di azoospermia si fa su due spermiogrammi dopo centrifugazione del campione, Quia compare un solo campione che non dice se è stato centrifugato o meno. La raccolta del seme va fatta in loco ed il campione processato immediatamente.
Poi bisogna fare i seguenti esami
genetici: microdelezione cromosoma Y, cariotipo, screening della fibrosi cisitca (almeno)
orm,onali: Fsh, Lh, prolattina, testosterone totale e 17-beta-2-estradiolo (almeno)
ecodoppler scrotale da sdraiato e da in piedi. .
Visita da esperto andrologo.
Fatto tutto questo si ha un quadro della situazione, e solo allora si possono tirare le somme. Qua mi pare che siamo un po indietro con la stadiazione del problema.
Pertanto non disperi e segua il suggerimento.
[#2] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
innanzittutto la ringrazio per la prontezza , la ringrazio per avermi tirato un po su comunque tutti gli analisi ormonali che gli ha prescritto l'andrologo al mio compagno glielo elencati su c'è il fsh,lh,prolattina e testosterone totale ma sinceramente non leggo 17 beta 2 estradiolo mentre lo spermiogramma non saprei se lo hanno centrifugato non c'è scritto ed io non c'ero quando lo hanno analizzato :) apparte gli scherzi lo ha fatto in loco sicuro e lo spermiogramma era prescritto con spermocoltura e antibiogramma sia la prima che la seconda volta comunque gli analisi genetici da lei consigliati puo prescriverli il medico di base o deve prescrivermeli l'andrologo??? sinceramente ne ho consultati 3 andrologi ma mi sembrano leggermente tartarughine in letargo sarò io troppo attiva o loro leggermente in letargo ??? questo è un dilemma :)
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
veramente signora, ho violato un po di linee guida per rispondere a quel modo, poichè mi ero accorto di unas certa tartarugosità che allignava da qualche parte. Beh quell' integratore non serve a nulla, il 17 beta due estradiolo meglio dasarlo, soprattutto con testosterone basso, poichè se è alto potrebbe valere la pena di terapia con antiestrogeni. I genetici li può prescrivere il medioc di famiglia.
[#4] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
allora per ora la ringrazio è stato gentilissimo ora faremo queste analisi genetiche e quelle del 17 beta 2 estradiolo e poi vedremo che ne verrà fuori
comunque la situazione le sembra tragica o recuperabile e comunque potrebbe delucidarmi sugli analisi genetici cioè cosa dovrebbero dirci??? per me ignorante quale sono genetica significa sapere se una malattia è eriditaria o meno ma non so come catalogarli nell'azoospermia
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
calma, calma, è troppo presto per diere qualche cosa. piuttosta cerchi centro che centrifughi eiaculato. I genetici servono a vedere: 1) se esistono malattie erditarie trasmissibili al feto, 2) a vedere se la azoospermia è causata da insufficiente produzione o da ostruzione delle vie seminali.
[#6] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
va bene grazie mille mi ha aiutato tantissimo gentilissimo
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
faccia sapere se vuole.
[#8] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
salve dottore come mi ha consigliato ho fatto eseguire al mio compagno gli esami genetici e quelli ormonali gli comunico i risultati

analisi eseguita: fibrosi cistica
indicazione: FIVET
tessuto esaminato: LINFOCITI DA SANGUE PERIFERICO
tecniche di studio: OLA PCR
CELERA DIAGNOSTICS CYSTIC FIBROSIS V3 GENOTYPING ASSAY

geni analizzati:CFTR
mutazioni esaminate:S549N,S549R,G551D,V520F,R560T,G542X,R553X,R347H,R347P,
2789+5G>A,1078delT,R334W,A455E,3876delA,R117H,I507del,F508del,W1282X,3659delC,3120+1G>A,N1303K,R1162X,1717-1G>A,2183AA>G,2184delA,3905insT,
3849+10kbC>T,711+1G>T,1898+1G>A,621+1G>T,394delTT,G85E.
Risultato: ASSENZA DI MUTAZIONI.ASSENZA DELL'ALLELE 5T

analisi eseguita:MICRODELEZIONI CROMOSOMA Y
tecniche di studio: PCR
STS esaminati: SY86-SY84-DFFRY-DBY(AZFa)-SY127-SY134-SY117-SY125(AZFb)-SY254-SY255-(AZFc)SY95(AZFa/AZFb),ZFX/ZFY-SRYsecondo le linee guide europee(EMQN)
Risultato: ASSENZA DI MICRODELEZIONI A LIVELLO DELLE STS ANALIZZATE

ANALISI DEL CARIOTIPO: 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18,19,20,21,22,X,Y


ANALISI ORMONALI 17 BETA 2 ESTRADIOLO : ASPETTO DEL SIERO NORMALE
17-BETA-ESTRADIOLO PLASMATICO: 38,8

SPERO MI RISPONDA PRESTO MI è STATO MOLTO UTILE PER METTERE A POSTO IL MIO VECCHIO ANDROLOGO CHE MI HA CONSIGLIATO LA SPAGNA LA FRANCIA E LA SVIZZERA E HA AGGIUNTO CHE SE RIUSCIRANNO A FARE UNA FECONDAZIONE CON LO SPERMA DI MIO MARITO CHI LA ESEGUIRà DOVRà AVERE UN NOBEL PER LA MEDICINA,TUTTO QUESTO SENZA AVER IN MANO GLI ANALISI GENETICHE MA SOLO CON QUELLI CHE INIZIALMENTE HO POSTO AL SUO INTERESSE E LEI IN PRIMIS MI HA RISPOSTO CHE NON POTEVA DARMI ALCUNA PROGNOSI LA RINGRAZIO GIà PER QUELLO CHE HA FATTO.... QUESTO MI FA PENSARE CHE CI SONO DUE CATEGORIE DI MEDICI QUELLI CHE LO FANNO PER PASSIONE COME LEI E QUELLI CHE LO FANNO SOLO PER UN RISCONTRO ECONOMICO COME QUELLI CHE MI SON RITROVATA DINNANZI FIN ORA
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signora,
veramente manca uina diagnosi per lo meno presuntiva se fenomeno ostruttivo o non ostruttivo, veramente la possibilità è quella di aprire i testicoli e quella di aprire i testicoli e di cercare spermatozoi. Si trovano grosso modo nel 50% dei casi nei casi la azoospermia fosse non ostruttiva e del 90 % se fosse ostruttiva. Personalmente sentirei altro collega. La ringrazio dei complimenti espliciti.
[#10] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
dottore non la seguo ....se ho capito bene mi sta consigliando un agoaspirato o tese o biopsia testicolare ? ci avevo già pensato perchè sinceramente credo che il problema di mio marito siano i testicoli leggermente inferiori alla norma come riscontrati dall'ecografia .... i testicoli possono creare spermatozoi che non maturano a tal punto da uscire ??? la ringrazio in anticipo come sempre perspicace e gentile e in questi casi l'umanità fa da padrone
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Esatto consiglio proprio quello: non abbiamo a tutt' oggi esami ceh possano predire se se ne trovano o meno di spermatozoi nei testicoli per cui la letteratura andrologica è concorde per lo meno nel tentare di fare agospirato/TESE/microTESE.
Che poi ognuna delle tecniche abbia i suoi pro ed i suoi contro questa è altra cosa, ma va tentato.
[#12] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
okay per ora la ringrazio per tutto gentilissimo come sempre
abbiamo prenotato qui in puglia da esperti di fecondazione per vedere un po cosa ci consigliano mi hanno già accennato al telefono di far arrivare li mio marito con 6 giorni di astinenza al seguito per uno spermiogramma in paziente azoospermico adesso non so come si vorranno muovere vedremo lunedi14 quando andremo, comunque la settimana prossima sono a milano vorrei sentire un parere anche da quelle parti vediamo un po come dovremo muoverci avendo 25 e 30 anni non siamo proprio agili nel muoverci anzi se ha qualche nominativo da consigliarci o qui in puglia o su a milano-pavia e dintorni tanto di guadagnato la ringrazio e le farò sapere senz'altro come andrà a finire magari la prossima volta le scriverò di un attesa di 3 gemellini chissà ahhaa
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A livello pubblico il policlinico di Bari Urologia, a livello privato il dr de Siati o il dr. Scalese, li trova al ns indirizzario e personalmente li conosco. A Milano a livello pubblico il San Paolo reparto andrologia, a livello privato il dr. Beretta.
Auguri e faccia sapere.
[#14] dopo  
Utente 878XXX

Iscritto dal 2008
salve dottore la ri-disturbo, mi scuso in anticipo... per dubbio personale come mi accennò lei precedentemente,il medico che abbiamo consultato ha fatto eseguire a mio marito lo spermogramma centrifugato e ne ha trovati 7 che non sono tanti ma almeno ci sono quindi ha detto che non serve una tese adesso mi ha però consigliato di andare a far congelare dopo ciò andare da un andrologo per una cura ormonale, apparte i prezzi assurdi che mi ha sparato per una fecondazione (sicuramente non ci ritornerò) lei cosa ne pensa ??? la ringrazio ancora una volta e scusi la mia assiduità grazie mille
[#15] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
ok per congelamento (costi: dai 400 ai 600 euro/anno) le cure ormonali per il marito ci somno precise indicazion. Non ho visto FSH, prer cui non so dare indicazioni. Poi se ci sono solo 7 spermatozio, vale la pena tentare chirurgia, per vedere che si possa trovare qualche cosa di più e di meglio.